Berlinale: c'è anche Saverio Costanzo

CostanzoE torniamo nuovamente a soffermarci sulla rassegna di cinema di berlino. Nuove nominations, si parla di otto film, sarebbero state rese note. Tra queste, 'In memoria di me', ultimo film del regista di 'Private', Saverio costanzo che concorrerà per l'assegnazione del prestigioso Orso d'Oro.


Al 57esimo Festival di Berlino
, quindi concorrerà anche il nuovo lavoro di Costanzo, 'In memoria di me'.
Il film narrra di un giovane uomo che rinuncia alla vita mondana per entrare in un monastero gesuita situato a Venezia.
Prima che la sua scelta sia resa definitva, però, l'uomo sarà presto sopraffato dalla piena incertezza. Nei panni del giovane, Christo Jivkov.

Oltre a questo film, altri sei entrano ufficialmente a far parte della schiera dei selezionati:

'Die Fälscher', una coproduzione austro-tedesca diretta da Stefan Ruzowitzky,
'Ne touchez pas la hache' a cura di Jacques Rivette ispirato da una novella di Balzac; 'Les Témoins' di André Téchiné e l'ultimo lavoro di Jirí Menzel, 'Obsluhoval jsem anglického krále' che è interpretato da Julia Jentsch già vincitrice dell' Orso d'Argento nel 2005 per la sua interpretazione ne La rosa bianca - Sophie Scholl.

Gli Stati Uniti invece presentano 'Bordertown', di Gregory Nava liberante ispirato ad un fatto realmente accaduto: una serie di omicidi di donne messicane attorno agli anni '90, nei pressi di Ciudad Juárez.
Nel cast Jennifer Lopez, Antonio Banderas, Martin Sheen e Maya Zapata.

Uno spazio sarà dedicato ad altre due pellicole, fuori concorso.
Parliamo di The Walker, ultima fatica di Paul Schrader e 'Letters from Iwo Jima' di Clint Eastwood.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: