Sophia Loren: 80 anni da diva e icona di Ieri, oggi, domani

Da sirena diciottenne (in "Africa sotto i mari" di Giovanni Roccardi nel video) a star del cinema internazionale, Sophia Loren è pronta a festeggiare i suoi primi 80 anni in grande stile, con mostre, omaggi, biografie, libri e rassegne.

Un sentito amarcord per la Sofia Villani Scicolone nata a Roma il 20 settembre 1934, protagonista di oltre 60 film, una vita privata altrettanto avvincente e così tanti premi da entrare nel Guinness dei primati.

Un compleanno da grande diva, per molti l'ultima vera regina del cinema italiano, tornata sul grande schermo con l'interpretazione della "Voce Umana" del figlio Edoardo Ponti, presentata al Festival di Cannes e premiata con il David di Donatello 2014.

Sembra che le candeline della bella Sophia si spegneranno a Città del Messico dove lei stessa ha appena inaugurato la grande esposizione dedicata alla sua vita e carriera cinematografica organizzata dal Museo Soumaya del magnate Carlos Slim, ma non è certo l'unica mostra a festeggiare i suoi 80 anni.

Sophia Loren 1960 in partenza per Madrid con Carlo Ponti - Foto Riccardi

Ieri sera lo Spazio5 di Roma (Via Crescenzio 99) ha inaugurato la mostra di scatti rari e talvolta enigmatici realizzati da Carlo e Maurizio Riccardi durante la lungo carriera costellata di successi di Sophia, dagli esordi al recente David di Donatello, passando per quelli consegnati dal Presidente Saragat, i set come quello de "La ciociara”, o il i cocktail con Marcello Mastroianni per festeggiare la fine delle riprese di "Un matrimonio all'italiana". Una mostra corredata dal volume "Sophia Loren - ...se mi dice bene.." (Armando Editore), di Carlo Riccardi.

Sophia Loren - ...se mi dice bene..

Scatti della diva dalla camminata inconfondibile, resa celebre dalla pizzaiola de “L’oro di Napoli”, e della protagonista di frammenti di immaginario resi indimenticabili da tanti film, da “Peccato che sia una canaglia” di Alessandro Blasetti a “Pret-à-porter” di Robert Altman, sono invece protagonisti della mostra fotografica passata dalla 71° Mostra del Cinema di Venezia con “Ieri, oggi, Sophia”, in omaggio al film “Ieri, oggi, domani”, e quello spogliarello sulle note di Abat jour e gli urletti entusiasti di Marcello Mastroianni.

L'AFI FEST 2014 è già pronta a tributare onori a questa leggenda del piccolo e grande schermo il prossimo 12 novembre, proprio in concomitanza con il 50° anniversario del Matrimonio all'italiana restaurato dalla Cineteca di Bologna, la Fondazione Technicolor per il Cinema Beni e le Memory Cinéma. 

AFI FEST 2014 - Sophia Loren  - poster

La mostra “Ieri, oggi, Sophia” raggiunge invece Milano e le pareti di Palazzo dei Giureconsulti, quartier generale di Milano Moda Donna in piena fashion week, aperta sino al 22 settembre, ore 10.00-19.00 ad ingresso gratuito, mentre La pizza Sofi A Napoli le ha appena dedicato la sua speciale pizza “Sofi”.

Dalle mostre alle rassegne, da "Matrimonio all'Italiana" a "Ieri, Oggi e Domani", Sky Cinema Classics sino al 21 settembre dedica l'intera programmazione ad alcune delle pellicole più apprezzate della Sophia nazionale

Diva Universal (canale 133) sabato 20 settembre alle ore 20.50 trasmette il documentario “Donne nel Mito: Sophia racconta la Loren” di Marco Spagnoli, presentato in concorso alla 71° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, nella sezione Venezia Classici, del quale potete sbirciare un estratto nel video a seguire.

"Buon compleanno Sophia!", da sabato 20 settembre dedica invece una rassegna di sette film in streaming sulla piattaforma  MymoviesLive!. Sette eventi speciali in streaming ad accesso free per un numero limitato di spettatori, disponibili anche on demand per il pubblico "unlimited", da documentario di Roberto Olla e Danila Satta Cercando Sophia, al pluripremiato Una giornata particolare (1977) firmato da Ettore Scola, in cui la Loren regala al pubblico un'altra magistrale interpretazione, di nuovo in coppia con Mastroianni.

Buon compleanno Sophia!

"Negli anni, diversi editori mi hanno chiesto di raccontare la mia vita. Ma mai prima di ora mi era sembrato che fosse il momento giusto per tornare con la memoria indietro nel tempo. Non so che cosa sia scattato adesso forse l'arrivo del mio prossimo compleanno a cifra tonda, o forse è stata una casualità, il ritrovamento di una scatola che racconto nel libro. Da quei documenti, da quelle foto che avevo dimenticato, ne è scaturito un libro fatto di ricordi, che spero possa appassionare tutti".

Tutto quello che potrebbe mancare, nel lungo racconto di vita e opere che si protrae dai suoi natali poveri alle ricchezze del presente, promette di portarlo in libreria il libro di memorie Ieri, Oggi, domani. La mia vita edito da Rizzoli, dal quale arriva questo estratto

"Dietro, in fondo alla mensola, intravedo una scatola di legno scuro. La riconosco subito. È un tuffo al cuore, che mi coglie di sorpresa. Ecco cos'era a chiamarmi ecco il filo rosso che guidava i miei passi in questa magica sera d'inverno. In un attimo, mi scorrono davanti agli occhi lettere, telegrammi, biglietti, fotografie. Ho la tentazione di lasciarla dov'è. Troppo tempo è passato, troppe emozioni. Poi la prendo, mi faccio coraggio e torno lentamente in camera. È il mio baule dei segreti, che racchiude la favola della mia vita".

Sophia Loren

 

  • shares
  • Mail