Oscar 2015 - ecco i 20 lungometraggi animati rimasti in corsa

Lo Studio Ghibli tornerà a trionfare in casa Academy nell'anno dell'Oscar alla carriera ad Hayao Miyazaki? Ecco i 20 titoli animati rimasti in corsa per la statuetta

Se a trionfare lo scorso anno fu Frozen - Il regno di ghiaccio, Re degli incassi di stagione con record storici abbattuti, la corsa al Premio Oscar 2015 come Miglior Film d'Animazione è decisamente più avvincente e meno prevedibile. Ebbene in casa Academy hanno annunciato i 20 titoli rimasti in corsa per l'ambito riconoscimento, con le 5 nomination finali che verranno annunciate il prossimo 15 gennaio. Anzi, dovremmo dire le 'probabili' 5 nomination, perché regolamento alla mano quando in questa categoria ci sono più di 16 titoli in corsa le candidature possono per l'appunto arrivare fino ai 5 titoli. Possono. Non è un obbligo, anche se negli ultimi 3 anni sono sempre state 5.

Tra i favoriti di stagione, neanche a dirlo, i mattatori al botteghino. Vedi Dragon Trainer 2, riuscito ad incassare 615 milioni di dollari e in qualche modo da 'risarcire' per il mancato Oscar assegnato al primo capitolo, beffato dal capolavoro dei capolavori Toy Story 3. Quando si dice uscire nell'anno sbagliato. Da tenere d'occhio anche lo strabordante The Lego Movie, riuscito ad incassare 468 milioni e in qualche modo in grado di far 'evolvere' l'animazione passo uno. In casa stop motion, invece, si fa strada The Boxtrolls. Festa in casa Ghibli proprio nell'anno dell'Oscar alla carriera per Hayao Miyazaki, invece, grazie alla presenza del magnifico La Principessa Splendente, proprio in questi giorni nei cinema d'Italia. Tra i titoli 'disegnati a mano' largo anche a Song of the Sea della GKIDS.

La storia della Principessa Splendente trailer italiano del nuovo film dello Studio Ghibli

Nominati anche titoli non usciti in sala, ma evidentemente visti da chi deve giudicare, ovvero l'acclamato Big Hero 6, nuovo titolo Disney, e I Pinguini di Madagascar, nuovo titolo Dreamworks. Istituito nel 2000, l'Oscar al miglior film d'animazione è finito una volta tra le mani della Dreamworks (la prima, con Shrek), 7 volte tra quelle dei genii Pixar (Nemo, Gli Incredibili, Up, Toy Story 3, Ratatouille, Wall-E e Ribelle - The Brave), una volta sulla bacheca Disney (Frozen), una volta in quella dello studio Ghibli (La città Incantata), una volta tra i pupazzi della Aardman (Wallace & Gromit - La maledizione del coniglio mannaro) una volta in casa Warner (Happy Feet) ed una volta negli studi Paramount/Nickledon (Rango).

Ma chi vincerà la statuetta del 2015?

- Big Hero 6
- The Book of Life
- The Boxtrolls
- Cheatin’
- Giovanni’s Island
- Henry & Me
- The Hero of Color City
- Dragon Trainer 2
- Jack and the Cuckoo-Clock Heart
- Legends of Oz: Dorothy’s Return
- The Lego Movie
- Minuscule: Valley of the Lost Ants
- Mr. Peabody & Sherman
- Penguins of Madagascar
- The Pirate Fairy
- Planes: Fire & Rescue
- Rio 2
- Rocks in My Pockets
- Song of the Sea
- La storia della Principessa Splendente

Fonte: HolywoodReporter

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: