Independence Day 2: Emmerich e Devlin sono già all’opera

Roland Emmerich e Dean Devlin pare abbiano trovato l’idea giusto per Independence Day 2. Adesso ci vorrà del tempo, ma i due sono già a lavoro su questo sequel

Ebbene sì, dopo poco più di quindici anni da quel primo, blasonato film, Roland Emmerich e Dean Devlin sono abili e arruolati per il sequel di Independence Day. A rivelarlo, ai microfoni di Hollywood Reporter (via LR), è lo stesso Devlin, che ha descritto le premesse di questo progetto come qualcosa di davvero stimolante a livello creativo – non un semplice escamotage per far soldi.

Posso dirvi che Roland e io abbiamo lavorato a stretto contatto per i primi undici anni e siamo molto entusiasti all’idea di farlo (Indenpence Day 2, ndr.). Che vada o meno in porto, se riusciremo a riunire tutti i pezzi, sarà una sfida. Ma a livello creativo, per la prima volta da quando abbiamo girato l’originale, sento che abbiamo un’idea che valga la pena, una valida strada da seguire.

Abbiamo resistito all’idea di un sequel per anni perché volevamo onorare il primo. E’ stato quello che ci dato le nostre carriere, e noi abbiamo amato quel film così come quell’esperienza. Non volevamo farlo perché fosse commercialmente una buona idea, ma avremmo proceduto solo quando sarebbe saltata fuori un’idea che creativamente avesse fatto onore al primo – sentendolo più come un sequel organico anziché un “facciamo giusto un sacco di soldi”.

Sento che ci siamo. Penso che ci vorrà parecchio tempo, ma sento che finalmente abbiamo tra le mani un degno sequel di Independence Day.

Foto | TM News

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →