Sebastian X: Martin Campbell porta in sala la graphic novel dell'italiano Michelangelo La Neve

Il regista di Casino Royale per l'adattamento della graphic novel italiana Sebastian X

La notizia è abbastanza clamorosa e attendibile, visto e considerato che arriva da Variety. Martin Campbell, regista di Casino Royale e di Green Lantern, porterà in sala la graphic novel Sebastian X per volere della Voltage Pictures e della Valhalla Motion Pictures. Un fumetto scritto dal nostro Michelangelo La Neve, non solo sceneggiatore del sorprendente Song'e Napule ma celebre fumettista nostrano. Un passato in Bonelli con Dylan Dog e Martin Mystère, per poi pubblicare Esp, Il Giorno Dei Maghi, il romanzo Cyrus Dikto - La Sinfonia Dell'Immortale e questo Sebastiano X, pubblicato nel 2005 e disegnato da Stuart Immonen.

Schermata 2014-12-09 a 19.38.39

Ambientata in California in un futuro prossimo, la storia ruota attorno ad un poliziotto d'élite a metà fra il terrorista e l'eroe popolare. Questo perché dopo un incidente quasi fatale l'uomo viene 'riportato in vita' grazie ai ricordi del più famoso terrorista al mondo, Sebastian X per l'appunto, in modo da potersi infiltrare nel suo gruppo terrorista prima che sferrino il prossimo fatale attacco. Un fumetto per certi versi 'politico'. A produrre il tutto Gale Anne Hurd, che ha avuto discreto successo nell'adattamento di diverse graphic novel ("The Walking Dead" per la tv), con al fianco il premio Oscar Nicolas Chartier (The Hurt Locker) e Craig J. Flores. Bill Marsilii (Deja Vu) si occuperà della sceneggiatura.

Campbell, uscito con le ossa rotte dall'esperienza Lanterna Verde, ha messo le mani anche su G.I. Joe 3 e sul thriller Navy SEAL Hunter Killer.

  • shares
  • Mail