Foxcatcher - Una storia americana: 17 curiosità sul film con Steve Carell

Un trio di attori superbi per un film intenso, inquietante e tratto da una storia vera. Un piccolo viaggio dietro le quinte del bellissimo "Foxcatcher" con Channing Tatum, Steve Carell e Mark Ruffalo.

Devo ammettere che sono rimasta molto impressionata da Foxcatcher - Una storia americana e ve lo consiglio caldamente: un'ottima pellicola con tre grandi interpretazioni. Il film uscirà il 12 marzo, è diretto da Bennett Miller e interpretato Channing Tatum, Steve Carell, Mark Ruffalo, Sienna Miller, Anthony Michael Hall, Vanessa Redgrave, Tara Subkoff; dopo la nostra recensione e il trailer italiano, oggi vi regalo un post con alcune curiosità senza ovviamente scrivere spoiler.

Mark Schultz, campione di lotta libera, entra nel Team Foxcatcher guidato dal miliardario John E. du Pont per allenarsi per le Olimpiadi.

968full-foxcatcher-screenshot

- Il film, tratto da una storia vera, è l'adattamento dell'autobiografia "Foxcatcher. Una storia vera di sport, sangue e follia" scritta nel 2014 da Mark Schultz. L'autobiografia è stata scritta insieme alla sceneggiatura.

- Channing Tatum interpreta Mark Schultz, Mark Ruffalo è suo fratello Dave, Steve Carell è il miliardario John du Pont.

- Il progetto ha richiesto tanti anni per prendere vita e molti attori sono stati considerati per i ruoli principali: Heath Ledger, Ryan Gosling e Bill Nighy erano stati considerati per i ruoli principali nelle prime fasi di produzione.

- Quando Channing Tatum rompe lo specchio con la testa, la scena non era nel copione. Era così immerso nel ruolo che ha agito d'istinto. Il taglio alla fronte era vero.


- Uno dei giovani lottatori che David Schultz ha allenato era Kurt Angle. Ha fatto parte del Team Foxcatcher al momento degli eventi del film.


- Il vero Mark Schultz può essere visto in una scena con i lottatori. Era molto simpatico e socievole con tutti.

- Steve Carell ha studiato i video di John duPont per ore.

- Il trucco per Steve Carell durava due ore, per mettere il naso finto, curare i capelli e cambiare il tono della pelle.

- Steve Carell e Channing Tatum hanno improvvisato il dialogo nella scena dell'elicottero.

- Steve Carell ha dichiarato che il vero John DuPont aveva un comportamento ancora più strano di quello che viene mostrato nel film.

- Secondo Bennett Miller il film originale era lungo più di quattro ore. Il risultato finale è di 134 minuti.

- Mark Ruffalo ha messo su 13 chili per il suo ruolo.

- Nelle Olimpiadi del 1984 Dave e Mark Schultz sono stati accusati di "brutalità eccessiva". Due avversari sono andati in ospedale dopo gli incontri. Mark ha rotto il gomito sinistro del campione europeo Resit Karabacak, 30 secondi dall'inizio del match. Dave ha ferito Saban Sejdi con un infortunio al ginocchio.




- Channing Tatum e Sienna Miller avevano già lavorato insieme in "GI Joe: La nascita dei Cobra".


- Nancy Schultz, moglie di Dave, ha dato a Mark Ruffalo gli occhiali del marito per le riprese.




- John du Pont è morto nel 2010 e, secondo la sua volontà, fu sepolto con indosso la maglia Foxcatcher in una bara che conteneva le medaglie conquistate nel wrestling.

- Il film è stato candidato a 5 Premi Oscar 2015. Miglior regista a Bennett Miller (ha vinto Alejandro González Iñárritu - Birdman), Miglior attore protagonista a Steve Carell (ha vinto Eddie Redmayne - La teoria del tutto), Miglior attore non protagonista a Mark Ruffalo (ha vinto J. K. Simmons - Whiplash), Migliore sceneggiatura originale (ha vinto "Birdman"), miglior trucco (ha vinto "Grand Budapest Hotel").

Bennett Miller - Filmografia


- The Cruise (1998) - Documentario
- Truman Capote - A sangue freddo (Capote) (2005)
- L'arte di vincere (Moneyball) (2011)
- Foxcatcher (2013)

Fonte: IMDB

  • shares
  • Mail