Krampus: trailer italiano della commedia horror natalizia di Michael Dougherty

Krampus: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sulla commedia horror natalizia di Michael Dougherty nei cinema italiani dal 3 dicembre 2015.

Finalmente disponibile un primo promettente trailer della comedy-horror Krampus - Natale non è sempre Natale e udite udite ve lo forniamo nella versione in italiano gentilmente fornita da Universal Pictures che porterà il film nelle sale italiane il prossimo 3 dicembre.

Il film è del regista Michael Dougherty che ha diretto anche l'antologia horror La vendetta di Halloween (Trick 'r Treat), Dougherty ha scritto Krampus con Zach Shields e Todd Casey. Il cast del film include Adam Scott, Toni Collette, Allison Tolman, Emjay Anthony e David Koechner.

Quando i suoi familiari mettono in scena il consueto teatrino di polemiche e litigi durante le festività natalizie, il giovane Max è disilluso e volta le spalle al Natale. Il ragazzino non sa che questa mancanza di spirito delle feste ha scatenato l'ira di Krampus, un'antica forza demoniaca il cui compito è punire i non credenti. Con l'arrivo di Krampus si scatena l'inferno con le amate icone delle festività che prendono mostruosa vita propria, assediando la casa della litigiosa famiglia e costringendoli a lottare l'uno per l'altro se vogliono avere una minima speranza di sopravvivere.

Il trailer oltre ad una godibile atmosfera anni '80 mette in mostra creature animatroniche ed effetti pratici a go go, con Krampus e suoi malevoli subalterni che sono stati creati dagli sforzi combinati di Weta Workshop e Weta Digital, società famose per gli effetti visivi delle trilogie Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit e per il remake King Kong.

Il regista Michael Dougherty parla del film:

Una cosa è essere terrorizzati o affascinati quando si sta guardando un film, ma quando si lascia la sala e ci si rende conto di aver visto qualcosa basato su veri miti e leggende rende il tutto ancora più inquietante, come il fatto che ci sia una sorta di entità sovrannaturale che tiene un occhio su di voi per tutto l'anno e decide se siete buoni o cattivi.

Il look per Krampus è stato ispirato da vecchie cartoline e varie illustrazioni che sono state realizzate sulla creatura nel corso dei decenni. Storicamente il Krampus è legato a San Nicolò ed è una figura risalente al 17° secolo. È considerato "giudice, giuria e boia" per tutti coloro che finiscono sulla lista dei cattivi ed è considerato come una sorta di ombra di Babbo Natale.

Mentre Krampus può significare molte cose diverse per persone diverse, quel che è certo è che non è il male assoluto come spiega il regista:

E' più complesso e sfumato di quello. Non è Freddy o Jason o Leatherface, questo non è un mostro inarrestabile che butta giù la porta e vi afferra. Se si studia il mito, c'è qualcosa di oscuramente giocoso in lui. Si diverte a fare quello che fa e si gode l'aspetto del gioco del gatto col topo.

Alcuni aspetti del mito del Krampus sono stati esplorati nel cult Rare Exports: A Christmas Tale del 2010 e Kevin Smith stava progettando un film intorno alla leggenda, ma Legendary Pictures lo ha battuto sul tempo.

 

krampus-trailer-italiano-della-comedy-horror-natalizia.jpg

 

Fonte: Movieweb / USA Today

 

Krampus: anticipazioni e poster Comic-Con della comedy horror natalizia


krampus-anticipazioni-e-poster-comic-con-della-comedy-horror-natalizia-2.jpg

Oltre a presentare i panel di Warcraft e Crimson Peak, Legendary Pictures ha anche portato al Comic-con una speciale anteprima di Krampus, l'horror comedy natalizia del regista Michael Dougherty (La vendetta di Halloween - Trick 'r Treat). Il lato oscuro di questo Natale vedrà protagonisti Adam Scott, Toni Collette, David Koechner e Allison Tolman e debutterà nelle sale statunitensi il 4 dicembre.

Dougherty ha descritto il personaggio del titolo  come un "Babbo Natale dark" che, invece di portare regali, striscia giù dalla vostra canna fumaria vi mette in una borsa e vi mangia.

Dougherty ha voluto fare un vero e proprio film horror sul Natale che non fosse solo di un Babbo Natale con un'ascia. Il suo concetto era: "E se tutti questi desideri si fossero trasformati in qualcosa di oscuro perché hai smesso di credere a Babbo Natale?".

Dougherty per Krampus si è ispirato a classici della Amblin Entertainment come Gremlins e Poltergeist e i primi 30 minuti del film sono descritti come una classica commedia con famiglia problematica in vena di vacanze.

Per nostra fortuna Dougherty crede nell'approccio ibrido agli effetti speciali con un mix di pratici e digitali.

Durante il panel al Comic-Con è stato proiettato anche un primo trailer che ha sfoggiato nell'ordine bambini inquietanti, creature animatroniche e giocattoli che prendono vita e attaccano gli adulti, mentre il mostro titolare non è stato mostrato nella sua interezza perché secondo il regista l'orrore va assunto a piccole dosi.

A seguire il primo strepitoso poster ufficiale del film (molto anni '80).

 

krampus-anticipazioni-e-poster-comic-con-della-comedy-horror-natalizia.jpg

 

Krampus: al via le riprese della commedia horror natalizia


Krampus al via le riprese della commedia horror natalizia

Riprese al via per Krampus, la comedy-horror natalizia prodotta da Legendary Pictures che mostra un lato irriverente, contorto ed efferato delle festività natalizie.

Questo racconto, che vede protagonsita un ghoul natalizio, è scritto e diretto da Michael Dougherty, dispone di un cast di gran lusso ed è supportato da effetti speciali realizzati da Weta Workshop e la società Premio Oscar Weta Digital.

Krampus che si presenta come un'alternativa ironicamente raccapricciante al tradizionale racconto natalizio è interpretato da Adam Scott, dalla candidata all'Oscar Toni Collette, dalla candidata al Golden Globe Allison Tolman, David Koechner, dalla candidata all'Emmy Conchata Ferrell ("Due uomini e mezzo"), Emjay Anthony, Stefania Owen e Krista Stadler.

Krampus racconta la storia del giovane Max, che volta le spalle al Natale quando la sua incasinata famiglia si riunisce per le feste e finisce per scontrarsi in maniera tragicomica. Quando accidentalmente viene scatenata l'ira del Krampus, un'antica entità dal folklore europeo, si scatena l'inferno e le amate icone delle festività assumono una mostruosa vita propria. Ora la famiglia divisa e in conflitto è costretta ad unire le forze per avere una qualche speranza di sopravvivere.

Krampus e le sue creature come accennato sono il risultato di un orrorifico mix creativo degli sforzi di Weta Workshop (creature e costumi speciali) e Weta Digital (effetti visivi) entrambe note per il loro lavoro a dir poco epico sulle trilogie Il Signore degli anelli e Lo Hobbit e il remake King Kong.

Richard Taylor, co-fondatore e direttore creativo di Weta Workshop, è davvero entusiasta del progetto:

Krampus è il tipo di progetto che capita 'una volta ogni morte di Papa' ed è perfetto per il team di creativi di Weta Workshop e la cosa, a livello personale, mi rende entusiasta. La fase di pre-produzione di questo film è stato uno momenti più divertenti della nostra carriera.

L'antica leggenda dell'iconico demone natalizio Krampus, la cui notorietà cresce ogni anno in tutto il mondo, viene portato sul grande schermo dal regista e sceneggiatore Michael Dougherty che è anche co-produttore del film scritto da Dougherty con Zach Shields e Todd Casey. Il team tecnico a supporto di Dougherty include il direttore della fotografia Jules O'Loughlin, lo scenografo Jules Cook, il costumista Bob Buck e il montatore John Alexrad con la colonna sonora composta da Douglas Pipes.

Krampus arriva nei cinema americani il 4 dicembre 2015 distribuito da Universal Pictures.

  • shares
  • Mail