Captain America 3: dettagli sul fumetto "Civil War" e il ruolo di Spider-Man

Che cosa è "Civil War" della Marvel? Introduzione alla storyline del fumetto che contrappone Iron Man vs. Captain America.

Dopo la firma di Robert Downey Jr. come co-protagonista nel terzo capitolo della franchise Captain America e la conferma che Spider-Man apparirà nel sequel dei fratelli Russo, scopriamo insieme qualche dettaglio in più sul fumetto "Civil War" che ispirerà la trama di Captain America 3.

La miniserie crossover in sette numeri "Civil War" ha fatto il suo debutto nel 2006 ed è stata creata dallo scrittore Mark Millar (che ha anche creato Kick-Ass) e illustrata da Steve McNiven.

La storia inizia con un gruppo di giovani e inesperti eroi chiamati New Warriors che stanno registrando il loro reality show nella tranquilla cittadina di Stamford, Connecticut. Come parte del loro consueto spettacolo, gli eroi affrontano un gruppo di supercriminali rintanato in una famiglia di periferia. Durante la battaglia uno dei cattivi si scontra con uno scuolabus nei pressi di una scuola elementare. Il cattivo in questione è Nitro, la bomba umana, che come premette il suo nome fa esplodere se stesso, distruggendo la scuola, uccidendo i bambini e una buona parte della popolazione della città. Gli eroi del Marvel Universe tentano di ripulire sia fisicamente che politicamente il disastro, ma il governo degli Stati Uniti sembra averne abbastanza. Quel tragico evento diventa il momento giusto per un cambiamento e quindi nasce l'Atto di Registrazione dei Superumani. In poche parole il suddetto decreto dice che chiunque sia in possesso di superpoteri ha due scelte: diventare un agente del governo o essere imprigionato dopo che i suoi poteri sono stati inibiti. Scegliendo di diventare un agente del governo si avrebbe avuto accesso ad un programma di addestramento a livello nazionale in cui ogni stato avrebbe avuto un proprio team di supereroi e come parte del reclutamento ci sarebbe stato anche l'obbligo di rivelare la propria identità segreta al governo.

Captain America 3 dettagli sul fumetto Civil War e il ruolo di Spider-Man (4)

Come si può immaginare non tutti erano entusiasti all'idea di dover essere un agente degli Stati Uniti, ma la cosa più sorprendente fu che l'eroe che più si oppose al provvedimento si rivelò essere nientemeno che Captain America, il patriota dei patrioti. "Cap" credeva fermamente che la legge fosse un flagrante abuso di potere che ledeva i diritti individuali dei supereroi, posizione che lo costrinse alla clandestinità e a prendere la decisione di assemblare un esercito di eroi che la pensavano come lui e che diventeranno il team ribelle noto come i Vendicatori Segreti tra i cui membri figuravano Bestia, Black Widow e War Machine. A sua volta il team di Captain America ispirò il team ribelle dei Giovani vendicatori capeggiato dall'adolescente Iron Lad (ispirato ad Iron Man).

Dall'altro schieramento, quello della fazione a favore del decreto, gli eroi registrati arrivano a 28 e le loro azioni ottengono nuovamente l'apprezzamento della gente, che sembra essere tornata ad avere fiducia in loro. Tra i fautori del decreto c'è anche Tony Stark che ritiene che l'Atto di Registrazione dei Superumani sia stato il naturale passo successivo nel mettere fine ad una possibile guerra tra eroi e criminali. A Stark si uniscono alcune delle "grandi menti" dell'Universo Marvel, tra cui Reed Richards, alias Mr. Fantastic dei Fantastici Quattro e Hank Pym aka Ant-Man. Ora con le fazioni ben distinte i due eserciti di eroi entrano in guerra e iniziano a combattere uno contro l'altro in uno scontro fratricida che lascerà diverse vittime sul campo.

Captain America 3 dettagli sul fumetto Civil War e il ruolo di Spider-Man (6)

Mentre la Guerra civile tra supereroi infuria, uno dei personaggi coinvolti e centrali della vicenda risulta essere Spider-Man che con le ultime notizie di un secondo reboot del franchise e un ritorno del personaggio Nell'Universo cinemtografico Marvel potrà riavere su grande schemro e in Captain America 3 il ruolo che gli spetta di diritto.

Prima che che la Guerra civile narrata nei fumetti iniziasse, Peter Parker aveva finalmente preso il suo posto tra I Vendicatori. Per quasi tutta la sua carriera di supereroe, Spider-Man aveva lavorato per conto suo. Avverso in generale a qualsiasi gruppo, Peter non si è mai trovato bene a fare "gioco di squadra", ogni volta che lui aveva lavorato insieme ad altri eroi, si è sempre premurato di far capire bene questo punto. Un esempio di questa posizione da "lupo solitario" è stata un'avventura narrata nella serie I Vendicatori (numeri 314-318), in cui Spidey ha seguito i Vendicatori nello spazio, ha sconfitto Nebula, una della nemesi dei Guardiani della Galassia e poi, quando gli viene offerta l'adesione al gruppo lui rifiuta affermando che sarebbe stato come fare un passo più lungo dellla gamba. Un altro esempio è nel primo numero della serie Amazing Spider-Man, in cui Spidey incontra i Fantastici Quattro e chiede l'adesione, ma quando gli comunicano che tale adesione non viene fornita con uno stipendio, lui declina.

Diversi anni dopo però Spider-Man in una nuova incarnazione trova finalmente un gruppo e si unisce ai Nuovi Vendicatori con Wolverine, Spider-Woman e Luke Cage. Durante questo periodo Peter ha iniziato a lavorare direttamente per Tony Stark come suo braccio destro. Fu durante questo incarico che le prime voci su un potenziale "Atto di Registrazione dei Superumani" cominciano a circolare tra le fila del Congresso degli Stati Uniti. Iron Man rendendosi conto che la cosa poteva prendere una brutta piega cerca di stroncare sul nascere l'idea portando Peter con lui a Washington nel tentativo di far ragionare i politici. Nel periodo in cui Peter affianca Tony Stark decide anche di ridisegnare il costume che molti hanno soprannominato "Iron Spider". Il costume ad alta tecnologia creato da Tony Stark non solo sembrava cromaticamente più vicino all'armatura di Iron Man inglobandone anche alcune caratteristiche, ma fornisce a Peter anche una sfilza di nuovi poteri tra cui l'accesso a internet, la capacità di volare, l'invulnerabilità da proiettili di piccolo calibro e la capacità di respirare sott'acqua.

Captain America 3 dettagli sul fumetto Civil War e il ruolo di Spider-Man (1)

Quando Peter e Tony arrivano a Wahington Spidey decide parlare ai pezzi grossi in costume cercando di convincerli del loro potenziale errore. Purtroppo il discorso di Tony non funziona e la testimonianza di Peter non è ammissibile poiché egli non fornisce la sua vera identità. Sconfitti i due si congedano e cominciano a fare i preparativi per l'eventuale approvazione dell'Atto di Registrazione dei Superumani, che avviene prima del previsto a causa del tragico evento innescato da quel gruppo di eroi inesperti noti come New Warriors.

La trama di "Civil War" dopo l'apprpvazione dell'Atto di Registrazione dei Superumani vede Spider-Man schierarsi con Iron Man, con il suo motto "Da un grande potere derivano grandi responsabilità" che lo spinge a lavorare come agente del governo. Dopo che Spider-Man e Stark convocano una conferenza stampa con il preciso scopo di rivelare al mondo che Spider-Man è Peter Parker succede il finimondo con tutti i  nemici di Spider-man che cercano di sfrutttare la rivelazione e Peter che perde il lavoro e viene alle mani con Stark, dopo aver capito che rivelare la sua identità è stata un terribile errore, poi in seguito corretto grazie ad un provvidenziale incantesimo ad alta tecnologia creato da Dr. Strange e Reed Richards (Mr. Fantastic) che farà dimenticare al mondo la vera identità di Spider-Man.

Mentre ciò accade, Cap e compagni stanno cercando di combattere il crimine mentre al contempo sono braccati dai sicari "pro-registrazione" sguinzagliati da Iron Man. In questo periodo in cui il conflitto è la culmine viene rivelato che Iron Man non solo ha clonato Thor per dare al suo gruppo un vantaggio, ma ha anche iniziato ad impiegare supercriminali per rintracciare gli eroi non registrati piantando nanomacchine nel loro cervello, scelte che hanno spinto Iron Man e il suo gruppo verso il "Lato oscuro" trasformando Tony Stark in un personaggio ambiguo con alcune caratteristiche da supercriminale.

Captain America 3 dettagli sul fumetto Civil War e il ruolo di Spider-Man (3)

A questo punto con un Iron Man alla deriva Spidey si trova in grande difficoltà, e a seguito di un pesante pestaggio viene salvato da Punisher e portato da Captain America che lo accoglie nella sua fazione "anti-registrazione". In un ultimo disperato tentativo di fare la cosa giusta, Captain America e Spider-Man prendono ciò che resta della resistenza e tentano di liberare gli eroi che sono stati catturati da Stark e compagni, tentattivo che porterà ad un epocale scontro tra le due fazioni sullo sfondo di New York City.

Alla fine di una strenua lotta Captain America si rende conto che Iron Man non ha alcuna intenzione di cambiare la politica del governo e per evitare altro spargimento di sangue consegna se stesso alle autorità. A questo punto Spidey insieme ad una buona parte della sua squadra, decide di continuare la lotta in segreto e per riflettere la gravità della situazione torna ad indossare il suo vecchio costume. L'epilogo della battaglia a New York porterà alla morte di Captain America, ??con Steve Rogers ucciso da un cecchino per poi essere sostituito come Capitan America da Bucky Barnes aka The Winter Soldier. Steve verrà poi riportato in vita grazie ad alcune manipolazioni spazio-temporali messe in atto da Teschio Rosso. Nel frattempo la guerra civile tra i supereroi finisce con la vittoria dei favorevoli alla registrazione con Tony Stark messo a capo dello S.H.I.E.L.D. che dà vita all'Iniziativa dei 50 Stati, ovvero il progetto di dotare ogni stato della nazione di un gruppo di supereroi.

Il nuovo Spider-Man farà quindi la sua prima comparsa in Captain America: Civil War il 6 maggio del 2016, per poi tornare in un nuovo film in solitaria il 28 luglio del 2017.

Per quanto riguarda il resto del calendario Marvel ricordiamo le uscite di: Doctor Strange (4 novembre 2016), Guardiani della galassia 2 (5 maggio 2017). Thor: Ragnarok (3 novembre 2017), Black Panther (6 luglio del 2018), Captain Marvel (2 novembre del 2018), Inhumans (12 luglio del 2019), Avengers: Infinity War part 1 & 2 (4 maggio 2018 e 3 maggio 2019).

Spider-Man e i Vendicatori - Fan Trailer:

Fonte: Collider | Movieweb | Wikipedia

  • shares
  • Mail