Michele Placido torna al 68 con Cari Compagni!


Dopo l'ottimo Romanzo Criminale, Michele Placido è intensionato ad occuparsi del 68, con la pellicola Cari Compagni!

Protagonista del film dovrebbe essere Riccardo Scamarcio! A prendere di petto l'argomento lo stesso Placido, che sottolinea come "sarà un film esplicitamente politico perché sento l'esigenza di raccontare come eravamo, come pensavamo, come è nata la politicizzazione dei giovani in quegli anni. Lo farò attraverso la biografia di un sessantottino che, con tutto il pudore del caso, si snoderà sulla base della mia esperienza personale di giovane poliziotto del Sud arrivato a Roma nel 1966. Lì mi trovai a subire gli insulti degli studenti che manifestavano contro la guerra in Vietnam di fronte all'Ambasciata degli Stati Uniti ma pochi mesi dopo ero anch'io dall'altra parte della barricata a protestare e finii col frequentare e poi occupare l'Accademia d'Arte Drammatica Silvio D'Amico".

Placido poi prosegue, dichiarando come "per qualcuno è comodo pensare che il '68 rappresenti solo sesso, droga e rock'n'roll, ma in realtà è stato molto di più e noi vorremmo dar vita a un film su chi ha vissuto quegli anni sulla propria pelle, a un racconto su quella generazione che entrò in possesso di un altro linguaggio e iniziò a sognare un mondo migliore e che in parte ha continuato a farlo. Vorrei descrivere come, analogamente al '77 che verrà, tutto sia iniziato come un grande gioco festoso e si sia sviluppato drammaticamente con la politicizzazione estrema e spesso criminale. Mi piace l'idea che il nostro film sin dal titolo contenga un omaggio a quei compagni idealisti che ci sono stati e che non ci sono più".

Insomma nuovo film "politico" per Placido, dopo l'importante Romanzo Criminale, a mio avviso sottovalutato, soprattutto al BoxOffice, nel nostro paese!
Attendiamo news!
Fonte: Mtv

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: