Star Wars: Il risveglio della forza – 7 dettagli svelati nel nuovo trailer

Star Wars 7: che cosa ci ha svelato il nuovo trailer?

Se come noi avete trovato particolarmente emozionante il full trailer di Star Wars 7 presentato all’evento Star Wars Celebration, vediamo di ripercorrerlo nel dettaglio e analizzarlo come si suol dire “a bocce ferme” per scoprire quali nuovi elementi ci ha presentato.

A seguire trovate i 7 punti del nuovo trailer che più ci hanno colpito mandando alle stelle la nostra curiosità, alzando di parecchio il livello di aspettativa di fronte a quello che sembra prima di tutto il lavoro di un fan rispettoso del materiale originale e poi di un regista che sa molto bene ciò che il pubblico vuole.

1. L’elmo di Darth Vader

Una delle prime cose che vediamo è una dissolvenza sull’elmo di Darth Vader con la maschera distrutta e poiché la voce narrante è quella di Luke Skywalker è facile presumere sia lui in possesso di questo manufatto di suo padre. Luke è stato lui infatti l’ultimo a vederlo ne “Il ritorno dello Jedi” e colui che ha acceso la pira funeraria che permetterà ad Anakin Skywalker di ricongiungersi con gli spiriti di Obi-Wan Kenobi e di Yoda nela scena finale del film. Questo elemento non solo fornisce una grande connessione con la saga di Star Wars, ma ci dà anche uno sguardo sullo stato attuale della psiche di Luke che ha sempre sentito il fascino di entrambi i lati della Forza e da questa immagine sembra che questo dualismo sia una battaglia che Luke ha continuato a combattere per tutta la sua vita.

[Ultime parole di Yoda rivolto a Luke ne “Il ritorno dello Jedi]: Ricorda, il vigore di uno Jedi proviene dalla Forza… Ma stai attento: collera, paura, aggressività, il lato oscuro essi sono. Quando il sentiero oscuro tu intraprendi, per sempre esso dominerà il tuo destino, Luke… Luke, tu non sottovalutare i poteri dell’Imperatore, o il fato di tuo padre, tu soffrirai. Luke, quando più non sarò, l’ultimo degli Jedi sarai tu. Luke, la Forza scorre potente nella tua famiglia. Trasmetti ciò che imparato hai… Luke, c’è un altro Skywalker…

2. Han solo e Chewbacca tornano a casa

Star Wars Il risveglio della forza - 7 dettagli svelati nel nuovo trailer (6)

Sapevamo che sarebbe accaduto e non vedevamo l’ora, così quando i volti familiari di Han Solo e il suo inseparabile compagno di avventure e co-pilota Chewbacca sono apparsi in video siamo davvero tornati per una manciata di secondi dei bambini festanti e provato un brivido di nostalgia difficile da descrivere a chi non è fan di lunghissima data e soprattutto non è cresciuti con Star Wars come parte dell’infanzia. Ovviamente lo Han ritrovato è di qualche decennio più anziano e non osiamo immaginare quanti momenti difficili debba aver passato in questi 32 anni, ma il fascino da “marpione”, il sorriso beffardo e quel malizioso luccichio negli occhi sembrano intatti, e non potevamo che salutare con gioia e una metaforica pacca sulla spalla il ritorno di un vecchio amico e uno dei personaggi più iconici non solo della saga, ma dell’immaginario cinematografico in toto.

3. Luke Skywalker saluta un vecchio amico

Star Wars Il risveglio della forza - 7 dettagli svelati nel nuovo trailer (2)

La situazione di Luke è stato un tema caldo di discussione da quando è stato annunciato “Il risveglio della forza”. Abbiamo sentito dire che lui era scomparso, che si era nascosto, che stava proteggendo qualcosa di enorme potenza. I dettagli sono ancora da chiarire, ma non importa come le cose verranno svelate nel film, quello che di cui possiamo essere certi al momento è che non lui non è solo. Alla luce di quello che sembra un falò, si vede la mano meccanica di Luke posarsi su un vecchio amico, il suo fedele assistente R2-D2. E’ un gesto di conforto, di rassicurazione, ma sembra anche più a beneficio di un Luke incappucciato piuttosto che di “R2”.

4. La nuova nemesi Kylo Ren si presenta in tutta la sua potenza

Star Wars Il risveglio della forza - 7 dettagli svelati nel nuovo trailer (3)

Kylo Ren ha una bella responsabilità nel seguire le orme di uno dei più grandi cattivi della storia del cinema, ma bisogna ammettere che la sua presentazione è grandiosamente terrificante. Quando appare sullo schermo e scatena il suo potere guardandovi dritto negli occhi non si può non provare un misto di ammirazione e timore che è il pane di ogni iconico cattivo transitato su grande schermo. Come direbbe Yoda “la Forza è potente in lui”, ma dovremmo vederlo all’opera su schermo per dire se può davvero essere all’altezza di Darth Vader (ma qualcuno può esserlo davvero?); per ora quello che possiamo dire è che ci sembra un nemico da non sottovalutare.

5. C’è un nuovo Impero in città

Star Wars Il risveglio della forza - 7 dettagli svelati nel nuovo trailer (4)

Una della voci più persistenti legate al “Risveglio della Forza” è che sulla scia degli eventi narrati nel sequel “Il ritorno dello Jedi” la minacia imperiale in questo nuovo film sarebbe stata fuori gioco, anche se non necessariamente del tutto. Rumor hanno parlato di una versione ridotta dell’Impero in agguato ai confini dela galassia e quando nel trailer abbiamo visto schierate le nuove Stormtrooper di fronte a quella che sembrava una nuova minacciosa  insegna, l’Impero non ci è sembrato mai così vivo e vegeto e pronto a riprendersi ciò che gli è stato tolto. Non sappiamo se questo sia l’Impero che abbiamo imparato a temere o qualche sua reminiscenza nata dalle sue ceneri, ma quel che è certo e che una nuova potenza emergente sta guadagnando forza e che sarà qualcosa contro cui la Repubblica Galattica dovrà inevitabilmente fare i conti.

6. Le Chrome Troopers “spaccano” di brutto

Star Wars Il risveglio della forza - 7 dettagli svelati nel nuovo trailer (5)

Abbiamo sentito parlare delle nuove Chrome Troopers e persino visto alcuni concept art che le ritraevano, ma nulla poteva prepararci alla prima apparizione su schermo di queste tostissime truppe d’assalto con la loro strepitosa armatura cromata che sfuma verso il nero accentuando la loro aria minacciosa. Si dice che questi nuovi sicari imperiali siano un’unità tattica d’elite, una squadra che raccoglie “il meglio del meglio” o se preferite “il peggio del peggio” dipende dai punti vista e che il Capitano Phasma interpretato da Gwendoline Christie ne sia il comandante in capo (con molta probabailità proprio lei che vediamo nel filmato). Quel mantello apposto sopra la spalla di del soldato visto nel trailer sembra più regale e ufficiale della consueta divisa Stormtrooper.

7. Il Millennium Falcon non ha perso lo smalto di un tempo

Star Wars Il risveglio della forza - 7 dettagli svelati nel nuovo trailer (7)

Uno dei punti forti del primo trailer del “Risveglio della Forza” è stato vedere il Millennium Falcon di nuovo in azione dopo tutti questi anni. Per il sottoscrito è scattato l’applauso di fronte ad un’astronave che come L’Enterprise di Star Trek o lìArcadia di Capitan Harlock fa parte dell’immaginario fantascientifico di un’intera generazione. Inseguito da un nuovo tipo di TIE Fighter, il Falcon si cimenta in varie acrobazie sfrecciando attraverso i resti di un Caccia stellare (Star Destroyer) che si torva su ciò che ora sappiamo non essere Tattooine bensì il pianeta Jakku. La domanda che sorge spontanea è: “ma chi c’è al timone?”, la risposta più ovvia è Han e Chewie e il modo di volare acrobatico è un qualcosa tipico dei contrabbandieri, ma ci sono state anche ipotesi che invece ai comandi ci sia Poe Dameron (Oscar Isaac) e sapendo quello che può fare in volo e visto che possiamo tranquillamente definirlo il “Maverick” dei piloti di Star Wars non possiamo certo escluderlo.

Fonte | Cinemablend

I Video di Blogo

Ultime notizie su Star Wars

Tutto su Star Wars →