Gremlins non sarà un remake ma un reboot

Lo sceneggiatore Chris Columbus rivela che il nuovo Gremlins non sarà un remake, ma avrà una connessione con l'originale.

Il sito Slash Film ha recentemente intervistato Chris Columbus sul reboot di Gremlins.

Si sono coinvolto. Mi ricordo quando nel 1984-1985 mi avvicinarono e dissero se volevo scrivere il sequel e io pensai: "questa è la prima ossessione da franchise". Quindi la mia risposta d'istinto è stata no. Questa è la storia e quello era il mio pensiero degli anni '80. E poi all'improvviso tutti questi anni più tardi siamo stati avvicinati con un'idea che davvero sembrava una versione interessante. Non è un remake del film a tutti gli effetti. E' più una una sua reinvenzione.

Columbus ha utilizzato Star Wars: Il risveglio della Forza e il reboot Star Trek di JJ Abrams come due esempi da seguire per creare connessioni con il materiale originale

Forse. Voglio dire, una cosa che ho imparato dal trailer è il buon lavoro che JJ sta facendo e il modo efficace di puntare sul legame emotivo che abbiamo con il nostro passato. Lo ha fatto con Star Trek reclutando Leonard Nimoy in quel ruolo e in quel film riuscendo davvero ad avere quella connessione. Così, quando ho visto il trailer e ho visto Chewie e Han Solo alla fine del trailer, sono stato...beh è stato davvero emozionante. Ed è quello che tutti volevano negli ultimi 30 anni. Volevamo questo. Quindi mi piacerebbe se anche noi potessimo creare una sorta di legame emotivo anche se si tratta di una nuova storia.

All'inizio di questo mese Warner Bros. ha assunto Carl Ellsworth (Goosebumps) per scrivere la sceneggiatura. Chris Columbus e Steven Spielberg sono produttori esecutivi del progetto.

 

  • shares
  • Mail