Kingsman 2, il sequel ufficialmente in produzione

Dopo l’inatteso ma meritato boom del primo capitolo, Kingsman 2 si farà. E’ ufficiale

| 20th Century Fox” thumb=”” url=”https://www.youtube.com/watch?v=qJ0rDbbkjZc”]

Kingsman di Matthew Vaughn è presto diventata una delle sorprese cinematografiche di stagione. E con tutti i meriti del caso, va detto. Costato 81 milioni di dollari, il cinecomic Fox ne ha incassati ben 401 in tutto il mondo, 126,592,859 solo negli Usa. Mai un film di Vaughn aveva raccolto tanto. Superati persino i 354 milioni di dollari targati X-Men: First Class. La 20th Century Fox ha quindi ufficialmente dato il via alla produzione del sequel, parola di The Wrap.

Non una novità, va detto, visto e considerato che il regista aveva più volte ipotizzato l’idea di un capitolo 2 ancor prima che il primo uscisse in sala. Basato sul fumetto di Mark Millar e Dave Gibbons, Kingsman 2 potrebbe ‘sbarcare’ negli Usa, portando così sul grande schermo una sorta di ‘scontro culturale’ tra due differenti rami di spie. D’altronde gli inglesi hanno sempre avuto il controllo del ‘campo’, ma cosa potrebbe succedere se James Bond dovesse incrociare Jason Bourne? Quesito a cui potrebbe rispondere Vaughn, ovviamente affascinato e divertito dall’ipotesi.

Mattatore anche del sequel il giovane Taron Egerton, con Colin Firth perso per strada a meno di clamorose sorprese. Immancabile ritorno anche per Mark Strong. Matthew Vaughn, nei mesi passati avvicinato anche a progetti come Ghostgirl e Flash Gordon, ha più volte confessato di voler dirigere Kingsman 2, visto il divertimento provato sul set del primo capitolo. Se così fosse sarebbe il suo primo sequel, avendo affidato Kick-Ass 2 e X-Men: Giorni di un Futuro Passato a Jeff Wadlow e a Bryan Singer.

Fonte: Collider

Ultime notizie su Sequel

Tutto su Sequel →