Grindhouse e la critica USA

Grindhouse è il film dell’anno, e ci dispiace per gli altri. Lo diciamo anche perchè la critica americana (ma soprattutto il pubblico, a dirla tutta) promuove in massa la nuova fatica di Tarantino e Rordiguez. Mentre aspettiamo di sapere se Death Proof andrà a Cannes e mentre aspettiamo di vedere confermata -speriamo assolutissimamente di no-


Grindhouse è il film dell’anno, e ci dispiace per gli altri. Lo diciamo anche perchè la critica americana (ma soprattutto il pubblico, a dirla tutta) promuove in massa la nuova fatica di Tarantino e Rordiguez. Mentre aspettiamo di sapere se Death Proof andrà a Cannes e mentre aspettiamo di vedere confermata -speriamo assolutissimamente di no- la triste sorte del doppio film spezzato in Italia, gli americani si stanno godendo il loro bel filmone di tre ore e passa (due film più i finti trailer: un solo biglietto, tutto compreso, visto il significato del film) e si stanno divertendo da matti.

La media dei voti dei critici è un bel B+ (come Kill Bill – Vol. 2: serve dire altro?), come quella del pubblico. Vediamo quindi i commenti più significativi che Grindhouse ha ricevuto in queste prime ore:

E! Online: se il trailer vi ha convinto, il film non vi deluderà. (A-)
Hollywood Reporter: come ogni doppia programmazione dei disgustosi, shockanti, perversi film-exploitation d’un tempo, uno è meglio dell’altro. (B)
Rolling Stone: “Tarantino and Rodriguez rock it.” (A-)
San Francisco Chronicle: il segmento di Rodriguez è terrificante; quello di Tarantino troppo verboso e puerile. (B)
E c’è anche una piccola stroncatura del Seattle Post-Intelligencer che dà C+ perchè l’azione è esasperata fino al ridicolo e all’eccesso.
Anche se per il San Francisco Chronicle Death Proof è inferiore a Planet Terror, in molti pensano che quello di Tarantino sia un film eccellente, come Entertainment Weekly che affibia una bella A e dice che Tarantino ha fatto il suo miglior film da Pulp Fiction.
Il pubblico, potete ben capirlo, è in delirio. Basta leggere un po’ in giro (vedi i commenti su Imdb, anche se il voto medio del pubblico non è ancora comparso) per rendersi conto dell’accoglienza che Grindhouse sta ottenendo. E siete coscienti che noi non ce lo potremo godere così, tutto d’un fiato, come dovrebbe essere?

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →