Lars Von Trier è depresso, poverino

Stando a quanto riporta un giornale danese il prolifico regista che creò il dogma 95, ovvero Lars Von Trier, starebbe passando un periodo nero causa una forte depressione e non riuscirebbe proprio a lavorare, dichiarando che: “It’s very strange for me, because I’ve always had at least three projects in my head at one time,

Stando a quanto riporta un giornale danese il prolifico regista che creò il dogma 95, ovvero Lars Von Trier, starebbe passando un periodo nero causa una forte depressione e non riuscirebbe proprio a lavorare, dichiarando che:

“It’s very strange for me, because I’ve always had at least three projects in my head at one time, but right now I am completely blank.”

“E’ molto strano per me, ho sempre avuto in mente almeno tre progetti per volta, ma adesso sono completamente vuoto.” (T.d. Infamous)

Sempre secondo il giornale danese LVT avrebbe richiesto cure ospedaliere per la sua depressione già da questo Natale e anche il suo prossimo lavoro, l’horror antichrist, è a rischio, infatti a quanto pare Von Trier non se la sente proprio di mettersi dietro la macchina da presa.

Auguriamo a LVT di rimettersi presto e di tornare a fare film così potremo continuare ad odiare visceralmente tutti (o quasi) i suoi film.

Fonte: Yahoo! Movies