Speciale Cannes: Asia Argento tra Rocca, Ferrara e un rottweiler

Praticamente la nostra rappresentante italiana a Cannes è Asia Argento. Presente con tre film (Go go tales, The vieille maitress e Boarding Gate) ha fatto scandalo per la scena nel film di Abel Ferrara (Go go tales) in cui ha baciato un cane, un rottweiler per la precisione.Ecco cosa ha dichiarato Asia: “È stato un

di carla,

Praticamente la nostra rappresentante italiana a Cannes è Asia Argento. Presente con tre film (Go go tales, The vieille maitress e Boarding Gate) ha fatto scandalo per la scena nel film di Abel Ferrara (Go go tales) in cui ha baciato un cane, un rottweiler per la precisione.

Ecco cosa ha dichiarato Asia: “È stato un vero bacio di trasporto amoroso tra me il rottweiler. Perché io, che ho paura dei cani sin da bambina, come Abel, malgrado il difficile inizio della relazione col mio accompagnatore a quattro zampe, che mi tirava da una parte all’altra come un tirannico amante, ho imparato a volergli bene. Il bacio è diventato il suggello della nostra complicità. (…) Con Abel tutto è sorpresa, si inventa sul set. La scena del cane non era prevista, a un certo punto è parsa necessaria. È fertile e creativo recitare con Ferrara che ha un pizzico di sana follia”.

Stefania Rocca, presente nel cast, ha aggiunto: “Non volevo crederci, ma poi è parso a tutti naturale l’incontro di lingue umane e canine. Il night e noi girls abbiamo dato fondo a cariche di sensualità, ma con divertimento e erotismo allegro”.

Abel Ferrara ha invece buttato sullo scherzo. Durante la conferenza stampa ha dichiarato: “Dopo la scena il cane è morto. Dedico a lui il film”.

Stefania Rocca e Asia Argento hanno dato “un pochino di scandalo” anche sul red carpet con affettuosi bacetti tra di loro. Il cane non c’era.

Grazie a Bastardly per le foto!






Ultime notizie su Cannes

Tutto su Cannes →