• Film

Django Unchained: nuova foto Christoph Waltz e Jamie Foxx

news e nuova foto nuova foto con Christoph Waltz e Jamie Foxx, aspettando Django Unchained di Quentin Tarantino

di cuttv


Dopo l’ennesimo abbandono (Anthony LaPaglia), con script e casting in continua evoluzione, la fine ufficiale delle riprese, lo scorso 25 luglio, non ha affatto arrestato attese, curiosità e servizi speciali, dedicati a Django Unchained di Quentin Tarantino e il suo cast di nuovi cattivi.

Nello speciale dedicato al western dal nuovo numero di Entertainment Weekly, ritroviamo La coppia Jamie Foxx e Christoph Waltz protagonista di questa foto, in compagnia di Leonardo DiCaprio sulla copertina di settembre del magazine francese Premiere, che potete sbirciare sul twitter.

Lo stesso regista ha confermato che la prima bozza di Django sarà anche protagonista di un fumetto della DC, pubblicato in cinque numeri venduti a partire da Novembre, poco prima dell’uscita sul grande schermo, attesa per Natale negli Stati Uniti e il 4 gennaio 2013 nelle sale italiane, anche se noi come Marco Muller, speriamo di vederlo ben 40 giorni prima dell’uscita americana, al Festival Internazionale del Film di Roma.

Ambientato nel Sud due anni prima della Guerra Civile, Django Unchained vede come protagonista il premio Oscar Jamie Foxx nei panni di Django, uno schiavo la cui brutale storia con il suo ex-padrone lo porta faccia a faccia con il cacciatore di teste Dr. King Schultz (premio Oscar Christoph Waltz). Schultz è sulle tracce degli assassini e fratelli Brittle e solo Django lo potrà portare alla sua ricompensa. Il poco ortodosso Schultz acquista Django con la promessa di liberarlo dopo la cattura dei Brittle, vivi o morti.

Il successo porta Schultz a liberare Django, ma i due uomini scelgono di non andare ognuno per la propria strada,ma si alleano per andare alla ricerca del criminale più ricercato del sud. Affinando le sue abilità di segugio, Django rimane concentrato su un unico obiettivo: trovare e salvare Broomhilda (Kerry Washington), la moglie che ha perso durante la tratta degli schiavi anni prima.

La ricerca di Django e Schultz alla fine li condurrà a Calvin Candie (il candidato all’Oscar Leonardo Di Caprio), il proprietario di Candyland, un’infame piantagione dove gli schiavi sono allenati da Ace Woody per combattere uno contro l’altro per sport. Esplorando la piantagione sotto copertura, Django e Schultz destano i sospetti di Stephen (il candidato all’Oscar Samuel L. Jackson), schiavo e fidato domestico di Candie. Le loro mosse sono ormai svelate e la perfida organizzazione si chiude attorno a loro come una morsa. Se Django e Schultz vogliono fuggire insieme a Broomhilda, devono scegliere tra l’indipendenza e la solidarietà, tra il sacrificio e la sopravvivenza.