Box Office Usa, Jurassic World sempre più da record – boom Inside Out all’esordio

982 milioni di dollari worldwide in 10 giorni di programmazione per Jurassic World. Nessuno come lui

La settimana dei record targati Jurassic World. Fatto suo il miglior esordio di sempre (208,806,270 dollari in 72 ore), il titolo Universal ha poi fatto crollare il muro dei 300 milioni di dollari a stelle e strisce in appena 8 giorni, bruciando così di 24 ore quanto fatto dagli Avengers nel 2012. E sono sempre loro, i supereroi Marvel, ad aver quasi dovuto chinare un’altra volta la testa lasciando un altro primato ai dinosauri di Colin Trevorrow: quello del 2° miglior weekend di sempre. 102 i milioni di dollari incassati da Jurassic World negli ultimi 3 giorni, con i Vendicatori 3 anni fa fermatisi a quota 103,052,274 dollari. Ma stiamo parlando di stime, e non di dati ‘reali’, quindi occhio a quanto accaduto 7 giorni fa, quando il ‘sorpasso’ avvenne al lunedì. Sono così diventati 398 i milioni di dollari ‘americani’ della pellicola con Chris Pratt e Bryce Dallas mattatori, che si prepara così a far cadere un altro steccato. Quello dei 400 milioni di dollari incassati in 11 giorni appena, contro i 14 del precedente record. Targato ovviamente Avengers. Numeri da urlo che diventano ancor più spaventosi se ampliati al resto del mondo. Fuori dagli Usa, infatti, il film ha incassato altri 583 milioni di dollari (165 solo in Cina), arrivando così ai 982 milioni di dollari totali. In 10 giorni. Domani cadrà il muro del miliardo, facendo così meglio di Fast and Furious 7, primatista assoluto in questa speciale classifica (17 giorni per lui) ed altro titolo Universal. Sbalorditivo.

Dietro il T-Rex ecco però sgomitare il vero capolavoro di stagione. Inside Out della Pixar. Addirittura 91 i milioni di dollari incassati dal meraviglioso ritorno in sala di Pete Doctor (132 in tutto il mondo), che è così riuscito a far suo il 2° miglior debutto Pixar della storia. Meglio di Inside Out, infatti, solo Toy Story 3, nel 2010 esordiente con 110,307,189 dollari. Superati gli 82,429,469 dollari di Monsters University, stracciati i 68,108,790 dollari di Up.

Dietro questi due colossi milionari, ovviamente, poche briciole per tutti. Altri 10 milioni in cassa per Spy della Fox, arrivato ai 75 milioni di dollari, con San Andreas della Warner a quota 132 (414 in tutto il mondo). Esordio con 6 milioni per Dope della Open Road, seguito dai 45 di Insidious: Chapter 3 e dai 177 milioni di Pitch Perfect 2. A quota 451 ecco arrivare Avengers: Age of Ultron (1 miliardo e 367 milioni in tutto il mondo), presto superato da Jurassic World, con Mad Max: Fury Road a quota 144 milioni(346 worldwide) e Tomorrowland a quota 88.

Fine settimana a senso unico il prossimo grazie all’uscita di Ted 2, altro titolo sbanca-botteghino della Universal. Da battere i 54,415,205 dollari all’esordio del primo capitolo, poi arrivato ai 219 finali. Sarà uno sboccato orsacchiotto a detronizzare i dinosauri?