Danny Boyle per 28 months later?

Da noi 28 settimane dopo esce il 7 settembre, mentre negli States il pubblico ha già avuto modo di vederselo e anche di apprezzarlo. Mentre aspettiamo con fiducia di vedere questo sequel, Bloody Disgusting riporta una news fresca fresca… Danny Boyle, il regista del primo capitolo, non aveva accettato di dirigere il sequel perchè impegnato



Da noi 28 settimane dopo esce il 7 settembre, mentre negli States il pubblico ha già avuto modo di vederselo e anche di apprezzarlo.
Mentre aspettiamo con fiducia di vedere questo sequel, Bloody Disgusting riporta una news fresca fresca…

Danny Boyle, il regista del primo capitolo, non aveva accettato di dirigere il sequel perchè impegnato nel progetto Sunshine (uno dei film più sottovalutati della stagione), ma dice di aver partecipato comunque, anche dirigendo qualche sequenza, a questo film. Pare che tutto questo gli abbia dato nuove idee per un possibile 28 months later: Boyle tuttavia ci deve ancora pensare su a tornare dietro la macchina da presa per un possibile sequel. Anche perchè moltissimi spettatori si aspettano la versione cinematografica di Porno di Welsh, seguito di Trainspotting.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →