Stronger, David Gordon Green per il film sull'attentato alla maratona di Boston

Nuovo progetto impegnato per David Gordon Green

scaled-image.jpg

Sarà il 40enne e talentuoso David Gordon Green, regista di Joe e Manglehorn, a dirigere Stronger, film sull'attentato che sconvolse la maratona di Boston nell'aprile del 2013. Parola dell'Hollywood Reporter. Sarà addirittura il terzo progetto hollywoodiano sull'argomento, essendoci in cantiere anche Patriot’s Day con Mark Wahlberg e Boston Strong della Fox. Chi partirà per primo avrà un ricco vantaggio sulla concorrenza. Il titolo di Green prenderà spunto dal libro di memorie scritto da Jeff Bauman (con Bret Whitter), ovvero uno dei sopravvissuti all'attentato. Sarà quindi attraverso il suo punto di vista che osserveremo quel che avvenne quel 15 aprile del 2013.

Bauman era in attesa che la sua ragazza tagliasse il traguardo della maratona quando due bombe artigianali esplosero, uccidendo 3 persone e ferendone addirittura 260. Bauman ha perso entrambe le gambe a causa dello scoppio, diventando un testimone chiave nella conseguente caccia all'uomo nei confronti dei colpevoli Dzhokhar Tsarnaev e Tamerlan Tsarnaev, poi condannato a morte.

A sceneggiare il tutto John Pollono e Scott Silver (8 Mile, The Fighter), con lo stesso Silver in cabina di produzione insieme a David Hoberman e Todd Lieberman della Mandeville Films. Visto lo scorso anno a Venezia con Manglehorn, Gordon Green è attualmente in post-produzione con Our Brand Is Crisis, dramma politico interpretato Sandra Bullock. Sono quindi sempre più lontani gli anni delle commedie sboccate alla Strafumati, Sua Maestà e Lo spaventapassere. Fortunatamente.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail