Christian Bale abbandona il biopic "Ferrari" di Michael Mann

Christian Bale abbandona il biopic su Dino Ferrari di Michael Mann.

christian-bale-abbandona-il-biopic-ferrari-di-michael-mann.jpg

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Il sito Collider riporta che Christian Bale ha abbandonato il ruolo da protagonista nel prossimo film del regista Michael Mann su Enzo Ferrari, ma stavolta non si tratta delle consuete "divergenze creative" o i tipici "problemi di pianificazione", ma Bale ha abbandonato il film per alcune preoccupazioni relative alla sua salute e all'aumento di peso che sarebbe stato necessario per interpretare Ferrari.

Bale è noto per aver drasticamente alterato il suo aspetto per i film a cui ha preso parte, non tirandosi mai indietro di fronte a impegnative trasformazioni fisiche, ma a quanto pare stavolta la data di inizio produzione del film di Mann fissate in primavera sono sembrate troppo vicine all'attore per guadagnare il peso necessario per rappresentare con precisione Ferrari e così a malincuore ha dovuto dare forfait.

Tra le diverse trasformazioni fisiche subite da Bale ricordiamo quella per L'uomo senza sonno con una corporatura scheletrica; il peso e i muscoli messi su per Batman Begins, un'ulteriore drastica perdita di peso per il biopic sportivo The Fighter e di nuovo peso guadagnato per American Hustle di David O. Russell.

Mann è determinato a mantenere la data di inizio riprese e ora sta cercando un attore "robusto" per ricoprire il ruolo.

 

Ferrari, Christian Bale sarà Enzo Ferrari per Michael Mann


 

Una tragedia tutta azzurra riprese annullate dopo l'infortunio di Christian Bale

Il colpo a sorpresa del giorno. Christian Bale sarà Enzo Ferrari per l'atteso biopic dedicato al padre del 'cavallino' diretto da Michael Mann. Parola di Deadline. Un film in 'lavorazione' da oltre 10 anni ed ora arrivato al tanto atteso disco verde, con un titolo leggendario nella sua semplicità, Ferrari, e una produzione che potrebbe partire da qui a breve.

Sei anni dopo Nemico pubblico - Public Enemies Mann e Bale torneranno ad incrociarsi sullo stesso set, con il regista 'costretto' a risollevarsi dall'inatteso flop di Blackhat, thriller da 70 milioni di dollari che ne ha incassati meno di 20 in tutto il mondo. Dal punto di vista economico un autentico disastro.

Enzo Ferrari nacque a Modena il 18 febbraio del 1989, per poi morire il 14 agosto del 1988. L'intera sua esistenza ruotò attorno alla progettazione e alla costruzione di vetture sportive. Pilota ufficiale Alfa Romeo nel 1924, nel giro di 5 anni diede vita alla Scuderia Ferrari in Viale Triesto a Modena. Il resto è storia dell'automobilismo.

12 anni fa, con la regia di Carlo Carlei, fu Sergio Castellitto ad indossare gli abiti di Enzo Ferrari nell'omonima miniserie Mediaset. 5 mesi fa fu Robert De Niro ad annunciare la sua partecipazione alla pellicola, con Gianni Bozzacchi della Triworld che sbandierò l'ipotesi Clint Eastwood in cabina di regia. Che fine abbiano fatto i due, visti gli odierni arrivi di Bale e Mann, rimane un mistero.

Fonte: Comingsoon.net

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail