Inside Out: 15 curiosità sul capolavoro Pixar

Nell'attesa di vederlo al cinema, un piccolo speciale sul bellissimo "Inside Out"

Esce domani 16 settembre il film d'animazione Inside Out della Pixar, probabilmente il film più bello del 2015. Ve la dico tutta: ero partita prevenuta con questo film (non so nemmeno io dirvi il perché) ma già dalle prime inquadrature ne ero innamorata. Tutto si incastra alla perfezione, come un preciso meccanismo, tutto è poesia, tutto è divertimento, tutto è intelligenza. Un capolavoro. E del resto basta guardare i voti dei miei blogger alla recensione. Oggi andiamo dietro le quinte del film, scoprendo insieme qualche curiosità.

- Gli sceneggiatori hanno considerato fino a 27 emozioni diverse per il film, ma si sono focalizzati su cinque (Gioia, Tristezza, Disgusto, Paura e rabbia) per rendere la pellicola meno complicata.

- Secondo il regista Pete Docter, ogni emozione si basa su una forma: Gioia è una stella, La tristezza è una lacrima, Rabbia è un mattone di fuoco, La paura è un nervo scoperto, e il Disgusto è un broccolo. Ma ha anche aggiunto che a lui piacciono i broccoli.

- Lo scenografo Ralph Eggleston ha lavorato per cinque anni e mezzo al film. Ha detto che è stato il lavoro più lungo e più difficile della sua carriera.

- A Pete Docter è venuta l'idea del film osservando sua figlia.

- Gli scaffali della curva della memoria a lungo termine assomigliano alle pieghe che appaiono sulla corteccia cerebrale della superficie esterna del cervello.

- Alcune delle palle della memoria di Riley contengono scene di altri film Pixar, come il matrimonio di Carl e Ellie in "Up" (2009).

- In Giappone i broccoli sono stati sostituiti dai peperoni verdi, che sono più universalmente odiati dai bambini giapponesi.

- La classe di Riley è la numero A113, il 113 è un numero magico per la Pixar.

- E' il terzo lungometraggio di Pete Docter per la Pixar dopo Monsters & Co. (2001) e Up (2009).

- Il film ha ricevuto una standing ovation di otto minuti al Festival di Cannes 2015.

- Frasi di lancio promozionali originali:
Meet the little voices inside your head.
A Major Emotion Picture

- In Usa ha ricevuto una certificazione PG. Ossia "PG, parents cautioned suggested": "adatto a bambini di età compresa tra 10 anni in su per vedere il film da solo, per i bambini sotto i 10 però richiede la guida dei genitori".

- Budget stimato sui 175milioni di dollari.

Doppiatori Originali
- Amy Poehler: Gioia
- Phyllis Smith: Tristezza
- Lewis Black: Rabbia
- Bill Hader: Paura
- Mindy Kaling: Disgusto
- Kaitlyn Dias: Riley Anderson
- Diane Lane: madre di Riley
- Kyle MacLachlan: padre di Riley
- Richard Kind: Bing Bong
- Josh Cooley: Jangles

Doppiatori italiani
- Stella Musy: Gioia
- Melina Martello: Tristezza e Madre di Riley
- Paolo Marchese: Rabbia
- Daniele Giuliani: Paura
- Veronica Puccio: Disgusto
- Vittoria Bartolomei: Riley Anderson
- Mauro Gravina: Padre di Riley
- Luca Dal Fabbro: Bing Bong

Fonte: IMDB

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: