Black Mass - L'ultimo gangster: 17 curiosità sul film con Johnny Depp

Lo sapevate? Andiamo dietro le quinte di "Black Mass"


Uscirà l'8 ottobre il thriller Black Mass - L'ultimo gangster, diretto da Scott Cooper e interpretato da Johnny Depp, Benedict Cumberbatch, Juno Temple, Kevin Bacon, Dakota Johnson, Corey Stoll, Joel Edgerton, Peter Sarsgaard, Jesse Plemons, Adam Scott, Julianne Nicholson, sulla vera storia del gangster irlandese James "Whitey" Bulger. Dopo la nostra recensione, ecco un post con alcune curiosità.



- La sceneggiatura è scritta da Mark Mallouk e Jez Butterworth, basata sul libro del 2011 Black Mass: The True Story of an Unholy Alliance Between the FBI and the Irish Mob scritto da Dick Lehr e Gerald O'Neill.

- Johnny Depp ha cercato più volte di parlare con Whitey Bulger mentre si preparava per il ruolo ma Bulger ha sempre rifiutato.

- Il vero Whitey Bulger non vedrà il film perché si è sentito indignato per come la storia è stata portata sullo schermo.



- Johnny Depp ha dichiarato che questo è il suo film preferito tra tutti quelli che ha fatto.

- Johnny Depp ha lasciato il progetto a causa di problemi di stipendio. In seguito è tornato.

- Guy Pearce era stato originariamente scelto come Bulger ma ha abbandonato il progetto per motivi sconosciuti.

- Per aiutare Johnny Depp, Scott Cooper ha assunto alcuni dei vecchi compagni di Bulger come consulenti al film. Tutti hanno lodato la performance di Depp semplicemente dicendo "E' Whitey".

- Secondo Scott Cooper, la durata del film originale era di quasi 3 ore, ma hanno dovuto tagliare.


- Sienna Miller è comparsa nel piccolo ruolo di una delle ex-fidanzate di Whitey, ma poi è stato tagliato dal film.

- La parola "fuck" viene detta 254 volte durante il film.

- Molte delle scene di omicidio sono state girate nei luoghi in cui gli omicidi reali hanno avuto luogo.

- Vari gangster di Boston sono stati omessi dal film.

- E' il terzo ruolo da gangster per Johnny Depp dopo John Dillinger in "Nemico pubblico - Public Enemies" (2009) e George Jung in "Blow" (2001)

- Frasi di lancio originali promozionali: Based on the true story of one of the most notorious gangsters in U.S. history e Keep your enemies close.

- In Usa ha ricevuto una R per "la brutale violenza, il linguaggio, alcuni riferimenti sessuali e l'uso di droghe". R sta per "restricted: Vietato ai minori di 17 anni, non accompagnati dai genitori".

- Budget stimato sui 53 milioni di dollari.

- Il film è stato girato nel Massachusetts.

Fonte: IMDB

  • shares
  • Mail