Reversal – La fine è solo l’inizio: prime clip in italiano del thriller con Tina Ivlev

Reversal: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul thriller con Tina Ivlev nei cinema italiani dall’8 ottobre 2015.

Il prossimo 8 ottobre debutta nei cinema italiani Reversal – La fine è solo l’inizio, il thriller che racconta di una ragazza rapita e abusata che da vittima diventa carnefice e nel farlo scopre una terrificante verità su ciò che si cela dietro il suo rapimento.

Notorious Pictures ha reso disponibili due prime clip in italiano con scene tratte dal film. Nella prima clip assistiamo all’incipit del film con la fuga di Eve dal suo aguzzino, mentre nella seconda clip Eve spiega ad una ragazza che ha appena liberato di avere un conto in sospeso da saldare con il suo “carceriere”.

Il regista esordiente J.M. Cravioto parla del casting e del modo incui hai scoperto il talento della protagonista Tina Ivlev:

È stato difficile lavorare al casting a causa del poco tempo che avevamo a disposizione. Di solito mi dedico a questo processo quattro mesi, mentre in questo caso abbiamo avuto a disposizione solo tre settimane per tenere le persone impegnate. Mi sono affidato al mio istinto e alla mia intuizione nella ricerca degli attori giusti. Ho scoperto Tina grazie all’aiuto di Carla Hool, direttrice del casting, ed è stato un colpo di fortuna, poiché ci siamo accorti di lei per caso.

 

Clip – Un conto in sospeso:

 

Reversal: trailer italiano, foto e locandina del thriller con Tina Ivlev

Uscirà nei cinema italiani il prossimo 8 ottobre Reversal – La fuga è solo l’inizio, un thriller distribuito da Notorious Pictures, diretto da J.M. Cravioto e interpretato da Tina Ivlev, Richard Tyson e Bianca Malinowski.

La trama segue Eve (Tina Ivlev), una ragazza rapita che è stata tenuta prigioniera per lungo tempo. Incatenata ad un materasso sporco Eve però non si è rassegnata al suo destino e non ha dimenticato i suoi amici, il suo ragazzo, la sua vita felice ed ha un piano per scappare e vendicarsi del suo aguzzino.

Il titolo originale Bound to Vengeance richiama l’elemento “revenge-movie” mentre il titolo italiano Reversal che ha mantenuto il titolo originale utilizzato durante la lavorazione del film, pone l’accento sul capovolgimento di fronte, sul fatto che il film inizia laddove molti thriller hanno il loro epilogo e sull’inversione dei ruoli con la vittima che diventa carnefice e viceversa.

Il film fa perno sul talento della protagonista Tina Ivlev recentemente protagonista del dramma adolescenziale Dry Land che vanta ruoli in diverse serie tv (CSI, Graceland, Major Crimes, Weeds) e in alcuni lungometraggi come il tv-movie Death Clinique e il thriller The Devil’s in the Details con Ray Liotta. Per quanto riguarda il “cattivo” del film se vi è familiare è perché si tratta di Richard Tyson, l’attore che interpretava il criminale Cullen Crisp nel film Un poliziotto alle alementari con Arnold Schwarzenegger.

Il regista J.M. Cravioto parla del cinema che lo ha ispirato e dei film che hanno influenzato Reversal, in primis quelli di David Fincher:

Gran parte della mia ispirazione fonda le proprie radici nei thriller francesi dei primi anni Novanta, ed è stato stimolante scoprire trame, atmosfere e ritmo dell’azione. La cosa piuttosto divertente sta nel fatto che molte persone che hanno visto REVERSAL, hanno affermato che il film ricorda quelli di David Fincher, non a caso uno dei miei registi preferiti. Questo commento mi ha lusingato molto e credo che gran parte del mio stile si ispiri a lui.

 

 

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →