Il secondo tragico Fantozzi: torna al cinema restaurato

Recensione e clip in anteprima, aspettando “Il secondo tragico Fantozzi” e la risata liberatoria di Salce-Villaggio di nuovo al cinema

di cuttv

Con questa spassosa clip in anteprima, inizia un nuovo viaggio nel tempo, indietro tutta sino al 1976 con “Il secondo tragico Fantozzi” di Luciano Salce, di nuovo al cinema con Eagle Pictures, restaurato in 2k, il 2, 3 e 4 novembre 2015.

Il tragicomico ritorno di Fantozzi al Cinema, con il secondo riuscitissimo capitolo della saga del Rag. Ugo di Paolo Villaggio, matricola 7820/8 bis della MegadittaItalPetrolCemeTermoTessilFarmoMetalChimica, capace di portare a compimento e vette esilaranti, il ritratto grottescamente cinico e realistico dell’italiano medio(cre) tessuto mirabilmente dal primo.

Un susseguirsi di gag irresistibili che consacrano il nostro piccolo anti-eroe popolare con una risata liberatoria, senza risparmiare strizzate d’occhio a capisaldi della storia del cinema come La corazzata Potëmkin di Ėjzenštejn, trasformata (da Salce e Villaggio con problemi di diritti) nella Corazzata Kotiomkin di Einstein amata e imposta dal dirigente con manie cinefile (Professor Guidobaldo Maria Riccardelli) nel cineforum aziendale settimanale, fino a quando il temerario ragioniere non innesca l’urlo liberatorio dei dipendente angariati con l’ormai mitico “Per me… La corazzata Kotiomkin… è una cagata pazzesca!!!”.

Questo però non risparmierà al povero Fantozzi di ritrovarsi vestito da neonato, nella carrozzella che vola dalla scalinata della scena madre del capolavoro del cinema muto russo, che i dipendenti saranno costretti a reinterpretare “tutti i sabati”, come punizione per avere picchiato, tenuto in ostaggio e costretto il professore a guardare film del calibro di Giovannona Coscialunga, L’esorciccio e “La Polizia si incazza” (altra trovata di Salce e Villaggio), mentre la sua preziosa pellicola viene bruciata sotto i suoi occhi.

Solo una delle scene memorabili del film, sceneggiate da Salce e Villaggio con Leo Benvenuti e Piero De Bernardi, tra battute di caccia e quelle che citano “Das cabinet des dr. Caligari(s)!”, apparizioni mistiche, toccate porta fortuna al Mega Direttore Galattico ed improbabili cene di gala (il tordo, “la cosa più difficile in natura!”).

[quote layout=”big” cite=”voce narrante di Paolo Villaggio]”Filini e Fantozzi andarono alla festa con due micidiali frac presi in affitto: Filini sembrava un mutilato, Fantozzi praticamente in bermuda!!”
“Colori di Fantozzi: Rosso, Rosso Pompeiano, Arancio Aragosta, Viola, Viola Addobbo Funebre, Blu Tenebra! Sul Blu Tenebra Fantozzi andò in coma cardio-respiratorio!” [/quote]

Risate dissacranti, dal varo della nave aziendale con la Contessa Serbelloni Mazzanti Viendalmare, nei panni di madrina pronta a trasformare il tradizionale battesimo in involontario e spassoso tirassegno con bottiglia sui partecipanti, alla cena con l’alano reazionario Ivan il Terribile XXXII, discendente diretto di Ivan il Terribile I, appartenuto allo Zar Nicola, leggendario campione di caccia al mugiko nella steppa, e fucilato come nemico del popolo durante la Rivoluzione d’Ottobre sulla Piazza Rossa.

[rating title=”voto di cut-tv’s” value=”9″ layout=”left”]

Il ritorno dell’archetipo medio-borghese-italiano con casa in equo canone, ansia di vita e perversioni di lavoro che merita una visione sul grande schermo, con il rassegnato ragionier Ugo di Paolo Villaggio, il disarmante ragionier Filini («Venghi, Fantozzi, venghi») di Gigi Reder e la dolce Pina di Liù Bosisio (la voce di Marge de I Simpson), il fascino della signorina Silvani ora signora di Anna Mazzamauro, e quello della Mariangela di Plinio Fernando, insieme alle vette raggiunte dall’indegno collega Calboni di Giuseppe Anatrelli.

Il secondo tragico Fantozzi (Italia 1976, comico, 105′) di Luciano Salce. Con Paolo Villaggio (Ugo Fantozzi), Anna Mazzamauro (Silvani), Gigi Reder (Filini), Liù Bosisio (Pina), Plinio Fernando (Mariangela). Distribuito restaurato da Eagle Pictures il 2, 3 e 4 novembre 2015. 

Via | Fantozzi al CinemaWikipedia – kinopoisk – Listal

Ultime notizie su Film Italiani

Tutto su Film Italiani →