Giffoni 2016: Evanna Lynch ospite il 16 luglio

Giffoni Film Festival 2016, tutti gli ospiti della 46esima edizione.

Giffoni 2016 snocciola i nomi degli ospiti che si ritroveranno alla Cittadella del Cinema della cittadina picentina tra il 15 e il 24 luglio per la 46esima edizione del Festival del Cinema per Ragazzi.

Ci sono registi e sceneggiatori di punta della nostra industria cine-tv presenti come docenti alla Masterclass 2016, ma anche star internazionali che, come ogni anno, raggiungono il salernitano per incontrare le migliaia di giurati che arrivano da ogni parte del mondo. Vediamo, quindi, gli ospiti del GFF.

Giffoni 2016 | Ospite Evanna Lynch

Si aggiunge un altro nome internazionale al poker finora annunciato: si tratta di Evanna Lynch, amata dai fan della saga di Harry Potter, nella quale interpretava Luna Lovegood. La Lynch arriva al Giffoni 2016 il 16 luglio per presentare il film My name is Emily (di Simon Fitzmaurice), storia di una ragazza coraggiosa che prova a liberare il padre dal reparto psichiatrico in cui è internato, stringendo nuove amicizie nel suo percorso e scoprendo il primo amore. Il film è concorso nella sezione Generator +16 e sarà presentato ai giurati il 18 luglio.

Giffoni 2016: Jennifer Aniston ospite il 23 luglio

jennifer-aniston-giffoni-2016.jpg
Prima volta a Giffoni per Jennifer Aniston: anche per lei l’esperienza del Blue Carpet e l’incontro per la giuria.

Giffoni 2016 | Ospite Sam Claflin

Sam Claflin al Giffoni Film Festival 2016 il 21 luglio: l’attore britannico, classe 1986, è il secondo ospite internazionale annunciato per la 46esima edizione. Se il debutto risale al 2010 nella serie I Pilastri della Terra, è pero con la saga degli Hunger Games che Claflin conquista la popolarità mondiale. Entra nel cast nel secondo film della trilogia – Hunger Games: La ragazza di fuoco ­(2013, di Francis Lawrence – interpretando il ruolo di Finnick Odair anche nel terzo (doppio) capitolo, Hunger Games: Il canto della rivolta, diretto sempre da Francis Lawrence e uscito nel 2014 e 2015.
Grande popolarità gli arriva anche dal ruolo di Re William in Biancaneve e il cacciatore (2012, Rupert Sanders) che poi torna a interpretare nel 2016 nel prequel Il cacciatore e la regina di ghiaccio, diretto da Cedric Nicolas-Troyan. A Giffoni porterà in anteprima Io prima di te (Me Before You) di Thea Sharrock, tratto dall’omonimo libro di Jojo Moyes, che ha anche scritto la sceneggiatura.

Giffoni 2016: Nicholas Hoult, la Bestia di X-Men, ospite il 22 luglio

hoult.jpg

Primo ospite internazionale annunciato per l’edizione 2016 è Nicholas Hoult, a Giffoni il 22 luglio. L’attore inglese è noto al giovane pubblico soprattutto per il ruolo di Hank McCoy, aka la Bestia, interpretato nella saga di X-Men [X-Men: L’inizio (2011, di Matthew Vaughn), X-Men – Giorni di un futuro passato (2014, di Brian Singer) e X-Men: Apocalisse (2016, di Brian Singer)]. L’attore ha però preso parte anche a Mad Max: Fury Road (2015), acclamato sequel della saga anni ’80 e vincitore di ben 6 Premi Oscar (Montaggio, Costumi, Trucco, Sonoro, Montaggio Sonoro e Scenografia) in cui ha ricoperto il ruolo di Nux.

Hoult sarà in estate nelle sale con l’action thriller Collide, scritto e diretto da Eran Creevy, in cui è Casey Stein, un ex giovane criminale che torna al suo passato oscuro pur di rimediare i soldi necessari a salvare l’amata Juliette (Felicity Jones). Sulla sua strada lo stravagante contrabbandiere Ben Kingsley e lo spietato boss Anthony Hopkins che lo braccherà in una caccia ferratissima.
Attualmente in post produzione, invece, il film Sand Castle, di Fernando Coimbra, pellicola ambientata nell’Iraq del 2003 e tratta dalla vera storia dello sceneggiatore Chris Roessner, in missione come mitragliere nel triangolo sunnita; interpreterà il ruolo di Matt Ocre.
Al momento, invece, l’attore è sul set di Rebel in the Rye, di Danny Strong, al fianco di Kevin Spacey: il film racconta la vita di Salinger, incentrandosi sulla nascita del capolavoro letterario Il giovane Holden.

 

Giffoni 2016 | Ospiti 15 luglio

gabriella-pession.jpeg

Valerio Mastandrea, con i suoi 3 David di Donatello e un Nastro d’argento, è senza dubbio uno degli attori più significativi della sua generazione.  Produttore, talent-scout, attore di teatro: una garanzia del cinema italiano che incontrerà i giurati il 15 luglio.

Gabriella Pession, recentemente protagonista de Il Sistema su Rai 1.

Giffoni 2016 | Ospiti 16 luglio

cristianadellanna_gff2016.jpg

Reduce dal successo di Gomorra 2, arriva a Giffoni per la sezione MasterClass OFF, dedicata ai giovani talenti del cinema e della tv, Cristiana Dell’Anna, la Patrizia amata da Don Pietro Savastano. Masterclass anche per Marco D’Amore, atteso con Francesco Ghiaccio per raccontare anche l’esperienza del film “Un posto sicuro”.
In Cittadella anche Elena Radonicich, protagonista di molte fiction italiane (Faccia d’angelo, 1992, Adriano Olivetti – La forza di un sogno, Luisa Spagnoli) e anche nel cast di Alaska, di Cupellini, ospite il 19 luglio.

Giffoni 2016 | Ospiti 17 luglio

ricky-memphis_gff2016.jpg

Atteso in Cittadella Ricky Memphis.

Si aggiunge anche tutto il cast di Gomorra: Salvatore Esposito, Marco D’Amore, Marco Palvetti, Cristiana Dell’Anna, Cristina Donadio, Fabio De Caro. 

Giffoni 2016 | Ospiti 18 luglio

david-donatello-mainetti.jpg

Gabriele Mainetti, regista del “Lo chiamavano Jeeg Robot” per il quale ha vinto 7 David di Donatello e ha incassare quasi 5 milioni di euro, sarà al GFF 2016 il 18 luglio. Terrà una lezione alla Masterclass 2016 per raccontare la sua esperienza di scrittore e regista.

Lorenzo Richelmy, direttamente dal set della coproduzione internazionale Marco Polo.

Giffoni 2016 | Ospiti 19 luglio

miriam-leone.jpg

E’ la giornata di Miriam Leone,  che incontra i giurati in Sala Truffaut, ma anche del regista Claudio Cupellini, impegnato nella MasterClass GFF – BadTaste. Una filmografia variegata la sua, che va dalla commedia “Lezioni di cioccolato” per passare a “Una vita tranquilla”, con Toni Servillo e Marco D’Amore che ha ritrovato in Gomorra – La Serie, di cui ha diretto, tra gli altri, anche finale della seconda stagione.

MasterClass anche per Giampaolo Morelli, ospite della sezione OFF e atteso dai giurati Elements +10.

Giffoni 2016 | Ospiti 20 luglio

matteo-garrone.jpg

Matteo Garrone, regista di Gomorra e di Tale of Tales – Il racconto dei racconti, sarà a Giffoni per ritirare il Premio Truffaut 2016 e per tenere una lezione alla Masterclass 2016. Ricordiamo che Garrone ha conquistato il David di Donatello per la migliore sceneggiatura nel 2002 con L’imbalsamatore e ha vinto il Grand Prix Speciale della Giuria al Festival di Cannes 2008 per Gomorra, film per il quale è stato anche nominato ai Golden Globe, e nel 2012 con Reality. Garrone è stato in concorso a Cannes anche con Tale of Tales – Il racconto dei racconti.

Luca Marinelli – David di Donatello 2016 come miglior attore non protagonista per “Lo chiamavano Jeeg Robot”, vincitore del Premio Pasinetti a Venezia 2015 per “Non Essere cattivo”, protagonista de “La solitudine dei numeri primi”, ammirato in “La grande bellezza” – sarà a Giffoni per incontrare le giurie e ricevere il Giffoni Experience Award.

Matilde Gioli sarà ospite di MasterClass Off con la sua giovane carriera tra cinema (Il Capitale Umano), tv (Rischiatutto 2016) e fiction (Gomorra – La Serie).

Giffoni 2016 | Ospiti 21 luglio

paolo-genovese.jpg

Paolo Genovese, con il suo Perfetti Sconosciuti, ha trionfato ai David 2016 (miglior film e miglior sceneggiatura), e sarà tra i docenti della Masterclass 2016 il 21 luglio.
Ospite anche Chiara Francini, che incontrerà la giuria di Elements+10, mentre per Masterclass Off arriverà Greta Scarano, pronta a ricevere il premio come Attrice rivelazione del 2015 per le interpretazioni in “Senza nessuna pietà” di Michele Alhaique e “Suburra” di Stefano Sollima.

Giffoni 2016 | Ospiti 22 luglio

ivan-cotroneo.jpg

Già ospite nella scorsa edizione del festival, Ivan Cotroneo torna anche nel 2016 per tenere una lezione alla Masterclass del GFF. Questa volta sarà analizzato il film “Un bacio”, che il regista e sceneggiatore presentò lo scorso anno al pubblico del GFF. Tra gli argomenti della lezione anche l’adattamento di un romanzo in una sceneggiatura. Appuntamento per il 22 luglio.

Nella stessa giornata sarà a Giffoni Nicholas Hoult.

Giffoni 2016 | Ospiti 23 luglio

matteo-rovere.jpg

Matteo Rovere è tra i maestri della BadAcademy Masterclass: una lezione di regia da parte di chi ha realizzato, tra i suoi ultimi film,  “Veloce come il vento” con Stefano Accorsi, ma che vanta già premi e riconoscimenti anche per la sua attività di produttore. Matteo Rovere è il più giovane filmmaker italiano ad aver vinto un Nastro d’Argento sia per la categoria regista (Homo Homini Lupus) che per la categoria produttore (Smetto quando voglio). È stato inoltre il più giovane candidato di sempre ai David di Donatello nella categoria miglior produttore (per Smetto quando voglio).

Claudio Santamaria, invece, incontrerà i giurati.

I Video di Blogo

Gran Torino Trailer Italiano