Nicolas Winding Refn vuole girare un cinecomic: 'sogno Batgirl'

Batgirl al cinema con Nicolas Winding Refn alla regia?

gallerycomics_1900x900_20141008_bg_cv35_5424a523a94108-12262189.jpg

Stroncato dalla critica americana, snobbato in Italia (100.000 euro all'esordio) e deludente anche in America (606,594 dollari all'esordio), The Neon Demon ha ulteriormente allontanato detrattori e ammiratori di Nicolas Winding Refn, regista danese diventato di culto ai tempi di Drive. Ebbene Refn, intervistato da Business Insider, ha confessato di voler girare un cinecomic. Al femminile, possibilmente.

'Dio se mi piacerebbe farne uno, probabilmente sarebbe molto divertente. Non so quando succederà. Amo la mia libertà creativa, ma mi piacerebbe anche poter fare uno di quei grandi film hollywoodiani che costano un sacco di soldi, in cui c'è un sacco di gente in giro con i telefonini e tutto cià che è folle. Sai quale film vorrei fare? Vorrei girare Bargirl. Andiamo dalla Warner per lavorarci sopra'.

Già in passato Refn aveva rivelato di sognare un film su Wonder Woman, poi affidato a Patty Jenkins. Peccato che visti i suoi ultimi criticati film, molto deludenti anche dal punto di vista degli incassi, difficilmente la Warner e la Dc Comics potrebbero mai affidargli un cinecomic come Batgirl, ad oggi effettivamente mai vista al cinema. Un personaggio che dovrebbe però diventare realtà nello spin-off di Suicide Squad interamente dedicato a Harley Quinn, interpretata da Margot Robbie.

Fonte: UkBusiness

  • shares
  • Mail