Il grande Lebowski: John Turturro torna a parlare dello spin-off di Jesus

John Turturro vorrebbe ancora tornare ad interpretare il ruolo di Jesus da Il grande Lebowski in uno spin-off, ma ci sono alcune complicazioni legali.

 

 

Il grande Lebowski nonostante un incasso al box-office statunitense nel 1998 di appena 17.4 milioni di dollari, poi rimpolpato a 46 milioni grazie agli incassi internazionali è di fatto diventato un cult molto amato arrivando ad avere un proprio festival annuale presso Louisville in Kentucky.

Due anni fa l'attore John Turturro aveva lanciato l'idea di uno spin-off con protagonista il suo Jesus Quintana, ma da allora ci sono state solo le dichiarazioni dei fratelli Coen che avevano di fatto bocciato l'idea. Turturro è recentemente tornato alla carica in una nuova intervista affermando che l'idea per uno spin-off è ancora in ballo, anche se prima ci sarebbero alcune questioni legali da risolvere.

The Hollywood Reporter ha recentemente intervistato John Turturro, che stava promuovendo la sua nuovo miniserie HBO "The Night of", con l'attore che ha ribadito che il progetto è ancora vivo. I registi Joel e Ethan Coen non dirigeranno lo spin-off, ma a quanto pare sarebbero coinvolti a sostegno del progetto. Vale la pena ribadire che i Coen avevano già detto a suo tempo che non ci sarà mai un sequel per Il grande Lebowski, quindi questo spin-off potrebbe essere l'unica possibilità di portare questo personaggio di nuovo sul grande schermo.

E' una situazione giuridica molto complicata. Fino a quando non avremo tutte le firme, non si può parlare di cosa fatta. Ma vedremo. E' qualcosa su cui i fratelli Coen mi sostengono.

L'attore ha aggiunto che il suo avvocato, che era nella stanza con lui durante l'intervista, era molto agitato e non voleva assolutamente che si parlasse dello spin-off. Anche se John Turturro non ha offerto dettagli circa questa particolare situazione giuridica, è possibile che possa riguardare la casa di produzione ormai defunta dietro Il grande Lebowski, la Polygram. Non è noto se Grammercy Pictures, lo studio che ha distribuito Il grande Lebowski, sia in qualche modo coinvolto, ma l'attore ha rivelato che è stato lui a creare il personaggio di Jesus ispirandosi ad un suo lavoro teatrale.

Questo personaggio in realtà è basato su una commedia spagnola che avevo fatto molti anni prima in un teatro pubblico. E' un personaggio che ho inventato io. Se mai vi venisse in mente di raccontare qualcosa a Joel e Ethan, state certi che ve la ruberanno! Vi posso dire che gioco a bowling, ci gioco spesso e che sto migliorando!

Jesus Quintana era un rivale di bowling di "Drugo" (Jeff Bridges), Walter Sobchak (John Goodman) e Donny Kerabatsos (Steve Buscemi). Nel film la squadra di Jesus incontra la squadra di Drugo alle semifinali del campionato di bowling ed è durante una conversazione tra Walter e Drugo che scopriamo il passato criminale di Jesus.

Dal momento che John Turturro è anche un regista affermato, la sua regia più recente è Gigolò per caso, è possibile che l'attore possa anche scrivere e dirigere questo potenziale spin-off di Jesus, naturalmente problemi legali permettendo.

 

il-grande-lebowski-john-turturro-parla-dello-spin-off-di-jesus-e-del-sostegno-dei-fratelli-coen.jpg

 

Fonte: Movieweb

 

 

  • shares
  • Mail