Suicide Squad: un fan arrabbiato ha presentato querela per pubblicità ingannevole sul Joker

Un fan scozzese arrabbiato e suo fratello avvocato intendono far causa a Warner Bros. per immagini fuorvianti che riguardano il Joker in "Suicide Squad".

suicide-squad-un-fan-arrabbiato-ha-presentato-querela-per-pubblicita-ingannevole-sul-joker.jpg

 

Il film Suicide Squad ha scatenato l'ira di un fan scozzese che ha deciso di intentare causa contro Warner Bros. per "pubblicità ingannevole" riguardo al reale tempo su schermo del joer di Jared Leto rispetto a quanto promettevano i trailer.

Il fan deluso in questione noto come "BlackPanther2016" ha pubblicato su Reddit le motivazione della sua querela "BlackPanther2016".

I trailer di Squad Suicide mostrano diverse scene specifiche del Joker per cui ho pagato e che volevo vedere nel film e che WB / DC avevano pubblicizzato nei loro trailer e spot televisivi. Queste scene sono: Quando Joker sbatte la testa sul finestrino della sua automobile, quando Joker dice, "Lascia che ti mostri i miei giocattoli", quando Joker colpisce il tettuccio della sua auto, quando Joker lancia una bomba con la faccia da folle e dice, 'BYE BYE!'. Nessuna di queste scene sono nel film. Ho viaggiato per 482 km fino a Londra per andare a vedere queste scene specifiche che avevano esplicitamente pubblicizzato nei loro spot televisivi...e non me le hanno mostrate. In aggiunta a questo, c'erano anche 2 specifiche scene di Katana che hanno pubblicizzato e che erano un'ulteriore ragione per cui ho voluto guardare il film. Queste scene erano: gli occhi di Katana che diventano neri e un'inquadratura al rallentatore di lei e la sua spada che prendono delle anime. Queste scene sono state pubblicizzate più volte nel 1° trailer e in molti spot televisivi...ma loro non le hanno mostrate nel film. Ho sprecato un sacco di soldi per il viaggio e per questo film a causa di queste scene specifiche che avevano pubblicizzato a me e a tutti noi dicendo: "Hey guarda la nostra anteprima! Tutto questo sarà nel nostro film, venite a guardarlo il 5 !!". Tutte bugie. Ho detto al personale del cinema di questo atto ingiusto, che non ottenuto quello per cui avevo pagato e se potevo avere indietro i miei soldi. Ridevano di me e mi hanno buttato fuori. Così ora sto portando questa cosa in tribunale. Voglio un rimborso per il biglietto, per il trauma e l'imbarazzo subiti quando sono stato buttato fuori e la gente rideva di me e della mia richiesta di rimborso e anche i 200$ che ho speso per viaggiare dalla Scozia a Londra. Se fai pubblicità a qualcosa...dammi quello che hai pubblicizzato. Negli ultimi tempi sta diventando un'abitudine per gli studi cinematografici mostrare scene epiche nei trailer....che non verranno mai mostrate nei film. E' ingiusto. Voglio solo dire unitevi a me se la pensate allo stesso modo. Fermiamo questa sciocchezza e non lasciate che ci corrompano con le speciali edizioni estese e le "Director's Cut". Dovremmo avere ciò che hanno pubblicizzato per la loro versione cinematografica e pagare in base a quello che ti hanno mostrato nella loro pubblicità. Il nostro processo inizierà quasta settimana, l'08/11/16.

Se volete leggere i commenti degli utenti Reddit a questa discussione cliccate QUI.

 

 

Fonte: Independent

 

 

  • shares
  • Mail