Venerdì 13, Breck Eisner alla regia del reboot

Venerdì 13, figlio del Presidente Paramount che produsse il primo storico capitolo, dirigerà il 2° reboot/remake in uscita nel 2017.

Sarà Breck Eisner, regista de La città verrà distrutta all’alba, Sahara e The Last Witch Hunter, a dirigere il secondo reboot di Venerdì 13. Parola di Deadline. Michael Eisner, padre del regista, produsse il primo storico capitolo nel 1980 da presidente della Paramount. Una sorta di passaggio di consegne, potremmo quasi definirlo. Ad occuparsi del reboot, in questo caso, la Platinum Dunes di Michael Bay e Brad Fuller. Ad occuparsi dello script Aaron Guzikowski.

Da quel che si sa, questo nuovo Venerdì 13 potrebbe quasi tramutarsi in reboot, concentrando la propria attenzione nei confronti di Pamela, madre di Jason Voorhees. Quel che tornerà, ovviamente, è Camp Crystal Lake.

Nato nel 1980 con Sean S. Cunningham alla regia, il franchise Venerdì 13 è uno dei più longevi e redditizi dell’horror contemporaneo. In 36 anni abbiamo visto nove sequel, uno spin-off/crossover e un remake/reboot, per un totale, quindi, di 12 pellicole. Oltre a questo 2° reboot è in sviluppo una serie tv dedicata a Voorhees sul canale The CW. Nel 2009, con Marcus Nispel alla regia, il primo remake/reboot incassò 91,379,051 dollari in tutto il mondo dopo esserne costati 20. Questo nuovo Friday the 13th uscirà il 13 gennaio del 2017.

Fonte: Comingsoon.net

I Video di Blogo

Ultime notizie su Reboot

Tutto su Reboot →