Rambo, Ariel Vromen alla regia del reboot

Anche senza Sylvester Stallone Rambo 5 prende vita. Sarà reboot.

Stasera in tv su Rete 4 Rambo con Sylvester Stallone

Forse ci siamo. Secondo quanto riportato dall'Hollywood Reporter, la Nu Image / Millennium Films avrebbe affidato al regista israeliano Ariel Vromen il compito di riportare in vita Rambo. Un reboot in piena regola senza Sylvester Stallone negli abiti del protagonista e con Brooks McLaren attualmente al lavoro sullo script.

Lo scopo del riavvio è quello di ridare forza al romanzo del 1972 di David Morrell, "First Blood", poi diventato saga con 4 film interpretati da Sly Stallone. Il veterano del Vietnam potrebbe quindi diventare un reduce di guerra più contemporaneo, magari in arrivo dall'Iraq o dall'Afghanistan, in modo da rendere il tutto più attuale.

L'ultimo Rambo visto in sala, nel 2008, ha incassato 113,244,290 dollari. Da allora più volte si è parlato di un nuovo capitolo, con Stallone definitivamente fuori da un anno circa a causa dell'avanzata età.

'Il cuore è pronto, ma il corpo dice 'resta a casa!'.

Parole del divo rilasciate lo scorso anno, per uno Sly che si è tirato fuori anche dall'annunciato e mai partito progetto tv "Rambo: New Blood", incentrato sul figlio del protagonista. Ariel Vromen, 43 anni, si è fatto vedere al cinema con The Iceman e Criminal.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail