Deadpool 3, Fox al lavoro: arriva anche un nuovo riavvio per gli X-Men

Fox al lavoro sui propri mutanti.

deadpool-and-xforce.jpg

Anche se travolta dai guai produttivi con l'atteso Deadpool 2, che a pochi mesi dal via alle riprese ha visto perdere il regista Tim Miller, in casa 20th Century Fox sono già al lavoro sul 3° capitolo dello sboccato cinecomic con Ryan Reynolds mattatore. Parola dell'Hollywood Reporter, secondo cui Deadpool 3 andrà ad incrocare gli X-Force. L'annunciato titolo in solitaria degli X-Force sarebbe quindi stato 'assorbito' da Deadpool 3, in attesa di un eventuale titolo interamente a loro dedicato.

Ma non sono finite qui le notizie marveliane della Fox. L'Hollywood Reporter annuncia infatti un altro 'reboot' dietro l'angolo per gli X-Men, con il produttore/sceneggiatore Simon Kinberg già al lavoro e Bryan Singer fuori dalla cabina di regia. Il pulsante di 'reset' è stato premuto. Il regista dei mutanti Marvel, che ha diretto ben 4 capitoli su sei, è attualmente al lavoro su una nuova versione di 20.000 leghe sotto i mari ed è in trattative per dirigere Bohemian Rhapsody, biopic su Freddie Mercury interpretato da Rami Malek.

Riavvio quasi 'necessario', quello degli X-Men, visto e considerato che i contratti di Jennifer Lawrence, Michael Fassbender, James McAvoy e Nicholas Hoult sono arrivati alla loro conclusione dopo aver girato X-Men: Apocalypse. In casa Fox sono però al lavoro su un possibile ritorno di Lawrence, Fassbender e McAvoy. Ma le trattative saranno lunghe e complesse. Ancora notizie 'mutanti' con i due annunciati spin-off degli X-Men, leggi Gambit e The New Mutants. Il titolo con Channing Tatum è a rischio slittamento, dopo la perdita del regista Doug Liman, mentre la pellicola di Josh Boone potrebbe prendere il via in primavera.

  • shares
  • Mail