I Croods 2, la Dreamworks cancella il sequel

Niente uscita in sala nel 2018 per I Croods 2.

stasera-in-tv-su-italia-1-i-croods-2.jpg

Un fulmine a ciel sereno. Tre anni dopo i 587,204,668 dollari incassati dal primo capitolo, il sequel de I Croods, annunciato in sala per il 2018, è stato clamorosamente 'cestinato' dalla Universal Pictures, che dall'estate scorsa ha messo le mani sulla Dreamworks. Donna Langley, presidentessa Universal, ha già incontrato i 30 lavoratori della DreamWorks Animation che stavano lavorando a I Croods 2 per annunciare loro la triste sorpresa. Parola di Variety.

Costato 135 milioni, il titolo originale era piaciuto alla critica e aveva generato non pochi utili, tanto da lasciare di sasso dinanzi a questa inattesa decisione. Lo studios sta vivendo un altro delicato momento a causa di Trolls, costato 125 milioni e ancora fermo ai 177,397,549 dollari worldwide, con ampie possibilità di finire in perdita. Di nuovo.

I film in lavorazione, a questo punto, rimangono 5: The Boss Baby, in sala il 31 marzo prossimo; Captain Underpants, al cinema nel mese di giugno del 2017; Larrikins, in sala nel febbraio del 2018; Dragon Trainer 3, al cinema nel maggio del 2018; e soprattutto Shrek 5, annunciato in sala tra il 2019 e il 2020.

  • shares
  • Mail