Ritorno al futuro & E.T.: nessun reboot, lo promette il produttore Frank Marshall

Il produttore Frank Marshall insiste sul fatto che fino a che sarà in vita non ci sarà mai un reboot dell'iconico "Ritorno al futuro".

ritorno-al-futuro-e-t-nessun-reboot-lo-promette-il-prduttore-frank-marshall.jpg

Lo scorso anno i fan hanno celebrato il 30° anniversario dell'iconico classico Ritorno al futuro con Universal Pictures che ha portato il film di nuovo al cinema come evento speciale. In questo periodo di innumerevoli e spesso superflui reboot e remake, i fan sono stati rassicurati sul fatto che Ritorno al futuro non verrà "riavviato", almeno non per molti anni. Lo scorso giugno il regista Robert Zemeckis ha rivelato che era impossibile per Universal Pictures riavviare il franchise senza la sua approvazione e quella dello sceneggiatore Bob Gale, ma oggi abbiamo anche la promessa del produttore Frank Marshall che nessuno toccherà il classico con Michael J. Fox.

I contratti originali che Robert Zemeckis e Bob Gale hanno firmato con la Universal Pictures e la Amblin Entertainment danno al regista e allo sceneggiatore l'ultima parola su qualsiasi cosa riguardi il franchise Ritorno al futuro fino alla loro morte. Quindi dopo Zemeckis e Gale ci sarà Frank Marshall a difendere il franchise e a fermare qualsiasi proposta di rifacimento. Il produttore in un'intervista con Yahoo! Movies sostiene che nessuno potrà mai "toccare" Ritorno al futuro.

Sì, nessuno farà un reboot di Ritorno al futuro, fino a quando io dirò di no, non esiste e lo stesso vale per E.T. - Non permetteremo a nessuno di toccarli. Io amo guardarli. E' come vedere vincere i Chicago Cubs!!

Il produttore si riferisce alla World Series di baseball del mese scorso che ha visto vittoriosi i Chicago Cubs dopo 108 anni. L'impresa era stata prevista nel 1989 nel sequel Ritorno al futuro parte II, quando Marty McFly (Michael J. Fox) visitando l'anno 2015 apprendeva che i Cubs avevano alla fine ha vinto la World Series.

Ci sono state voci che Steven Spielberg stava progettando un remake di Ritorno al futuro che avrebbe prodotto e un altro reboot dei suoi amati classici, Lo squalo. Questo rumor è emerso dopo la notizia che il regista stava progettando lo spostamento della DreamWorks alla Universal. Quest'ultima notizia è stata poi confermata mentre per i reboot di Ritorno al futuro e Lo squalo non ci sono mai state conferme.

La celebrazione del 30° Anniversario dello scorso anno ha dimostrato che vi è ancora uno zoccolo duro di fan irriducibili della trilogia Ritorno al futuro che non prenderebbero molto bene un eventuale rifacimento. Nel frattempo Michael J. Fox e Christopher Lloyd sono tornati come Marty McFly e Doc Brown per un nuovo cortometraggio, mentre Nike ha presentato le scarpe da ginnastica auto-allaccianti dal sequel Ritorno al futuro parte II. Sono disponibili inoltre uno speciale cofanetto Blu-ray per il 30° anniversario, un finto trailer per il "sequel" Lo squalo 19 e un incontro online con cast e regista che ha attirato oltre 2.000 fan.

 

 

Fonte: Movieweb

 

 

  • shares
  • Mail