Song to Song, niente Berlino per Terrence Malick: aprirà il South by Southwest

Girato proprio ad Austin, Song to Song di Terrence Malick avrà la sua prima mondiale in città con il South by Southwest 2017.

DSC_2102.NEF

Era forse uno dei titoli più attesi e 'scontati' dell'imminente Festival di Berlino, Song to Song di Terrence Malick. D'altronde proprio qui, nel 1998, La sottile linea rossa vinse l'Orso d'Oro, mentre sempre qui, nel 2015, sbarcò Knight of Cups.

E invece, sorpresa delle sorprese, Song to Song aprirà il South by Southwest Festival di Austin, il prossimo 10 marzo. Un'anteprima mondiale da urlo per il Festival texano, negli anni scorsi 'cavalcato' dalle major per lanciare titoli come Furious 7, Cattivi Vicini, Chef, 21 Jump Street, The Cabin in the Woods, Le amiche della Sposa e Insidious.

"Terrence Malick è un venerato poeta cinematografico di classe mondiale. Ambientato nel mondo della musica e ad Austin, Song to Song è la scelta perfetta per la serata di apertura per il SXSW".

Queste le parole di Janet Pierson, direttrice del Festival, per una scelta onestamente sensata. D'altronde proprio qui Malick ha girato la sua ultima fatica, interpretata da attori del calibro di Ryan Gosling, Rooney Mara, Cate Blanchett, Michael Fassbender e Natalie Portman. Un tappeto rosso da urlo che a Berlino farà mordere i gomiti a non pochi giornalisti, per una moderna love story ambientata nella scena musicale del Texas, in cui una coppia di autori, Faye (Rooney Mara) e BV (Ryan Gosling), oltre all'impresario Cook (Michael Fassbender) ed una cameriera (Natalie Portman), inseguono il successo attraverso un panorama rock ‘n’ roll contraddistinto da seduzione e tradimento.

  • shares
  • Mail