Golden Globes 2017, tutti i record battuti da La La Land

A soli 31 anni Damien Chazelle fa l'en plein di Golden Globes. 7 in una sera.

la-la-land-trailer-e-poster-del-musical-con-ryan-gosling-e-emma-stone-2.jpg

I 74esimi Golden Globes sono entrati di diritto nella Storia grazie a La La Land del 31enne Damien Chazelle. Nominato a sette nomination, il film, che ha inaugurato l'ultima Mostra del Cinema di Venezia, ha fatto filotto, vincendo in tutte le categorie in cui era stato candidato.

Mai nessuno fino ad oggi era riuscito a portarsi a casa ben 7 Golden Globes. Battuti Il dottor Zivago, Love Story, Il padrino, E' nata una stella e Qualcuno volò sul nido del cuculo, tutti insieme appassionatamente fermi a quota sei. La La Land ha poi eguagliato proprio Qualcuno volò sul nido del cuculo, fino ad oggi unico film della Storia ad aver vinto i 5 globi più ambiti, ovvero quelli per miglior film, miglior regia, migliore sceneggiatura, e migliori attrice e attore protagonisti. Chazelle, insaziabile, c'ha aggiunto anche la colonna sonora e la miglior canzone. Per Damien una notte indimenticabile, avendo vinto 3 Golden Globe 'personali': miglior regia, miglior sceneggiatura e miglior film. Chazelle è diventato anche il regista più giovane di sempre, a vincere un Golden Globe. Meglio di Sam Mendes, che con American Beauty lo vinse a 34 anni, e di Billy Wilder, che vinse il suo primo Globo a 39 anni.

Il film con il maggior numero di candidatore rimane invece Nashville di Robert Altman, che ne ottenne nove ma che ne vinse solo uno per la miglior canzone. Con otto nomination seguono Cabaret, Bugsy e Titanic. Poi, come detto, c'è La La Land, da oggi davanti a tutti.

  • shares
  • Mail