Spider-Man, il lungometraggio animato avrà come protagonista Miles Morales

Niente Peter Parker, sarà Miles Morales il protagonista del lungometraggio animato di Spider-Man.

miles-spidey.jpg

L'annunciato lungometraggio animato dedicato a Spider-Man avrà come protagonista Miles Morales. Ad ufficializzarlo quest'oggi la Sony Pictures Animation, con Peter Parker finalmente sostituito dal primo Uomo Ragno di colore.

Creato da Brian Michael Bendis e Sara Pichelli, Miles Morales è un ragazzo afro-americano con origini latine-portoricane nato dopo la morte di Peter Parker per mano della sua nemesi Norman Osborn: Miles è diventato il nuovo Ultimate Spider-Man nell'agosto del 2011. Non un 'emulatore', ma un vero e proprio nuovo Spider-Man, perché punto da un ragno con degli strani numeri sul dorso. Leggermente differente il costume rispetto a quello di Parker perché di colore scuro, con piccole parti rosse. Una mossa assolutamente logica, quella presa dalla Sony, che ha così deciso di differenziare il nuovo live-action dal primo cartoon.

A dirigere il tutto Bob Persichetti, sceneggiatore de Il Piccolo Principe, affiancato da Peter Ramsey, per un'uscita in sala datata 21 dicembre 2018. Spider-Man: Homecoming, con Tom Holland negli abiti di Peter Parker, sarà invece in sala il 7 luglio prossimo.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail