Cannes 2017: Pedro Almodóvar sarà il Presidente di Giuria

Il regista di Tutto su mia madre, La mala educación e Volver è stato scelto dal Festival di Cannes per presiedere l'edizione numero 70 che si terrà come di consueto a maggio

Come impone la prassi, anche quest'anno Pierre Lescure e Thierry Frémaux hanno scelto il Presidente di Giuria della prossima edizione del Festival di Cannes. Un'edizione importante proprio in quanto cifra tonda, la numero 70. E la decisione ha portato a quello che con ogni probabilità è il regista spagnolo vivente più conosciuto e celebrato, ossia Pedro Almodóvar. Queste le sue dichiarazioni:

Sono davvero felice di poter celebrare il settantesimo anniversario del Festival di Cannes da una posizione così privilegiata. Mi sento grato, onorato e pure un po' sopraffatto. Sono consapevole di quale responsabilità comporti essere presidente di giuria e spero di esserne all'altezza. Posso solo dire che dedicherò tutto me stesso, corpo e anima, a questa missione, che è al tempo stesso un privilegio e un piacere.

Un contesto non del tutto inedito per il cineasta spagnolo, che aveva già fatto parte della Giuria come membro nel 1992, sotto la presidenza di Gérard Depardieu. Quanto al rapporto col Festival, beh, cinque sono le opere presentate alla Croisette: quattro in Concorso, ossia Tutto su mia madre (1999), Volver (2006), La pelle che abito (2011) e Julieta (2016), mentre La mala educación fu il film d'apertura dell'edizione 2004. Ricordiamo che il Festival di Cannes si terrà dal 17 al 28 maggio 2017.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail