Film 2018-2019: Oona Chaplin per i sequel di Avarar - Corey Stoll e Kyle Chandler per Damien Chazelle

La nipote di Charlie Chaplin per i 4 sequel di Avatar, con Corey Stoll e Kyle Chandler novità per Damien Chazelle in Firts Man.

Actress Oona Chaplin attends the premiere of FX's 'Taboo' at he DGA Theater in Los Angeles, California, on January 9, 2017.  / AFP / TIBRINA HOBSON        (Photo credit should read TIBRINA HOBSON/AFP/Getty Images)

- Avatar sequel: Oona Chaplin, volto di Game of Thrones nonché nipote di Charlie Chaplin, si è unita al ricco cast dei 4 sequel di Avatar, da girare contemporaneamente con James Cameron alla regia. Parola dell'Hollywood Reporter. La Chaplin sarà Varang, personaccio forte e centrale che coprirà tutti e 4 i sequel in produzione. L'attrice raggiunge Sam Worthington, Zoe Saldana, Joel David Moore, Stephen Lang e Sigourney Weaver, oltre all'altro nuovo arrivato Cliff Curtis. Ad occuparsi delle sceneggiature Cameron insieme a Rick Jaffa e Amanda Silver, Josh Friedman e Shane Salerno. 18 dicembre 2020, 17 dicembre 2021, 20 dicembre 2024 e 19 dicembre 2025. Queste le 4 date d'uscita per i 4 nuovi Avatar.

- First Man: Corey Stoll e Kyle Chandler si sono uniti al cast di First Man, atteso nuovo film di Damien Chazelle, più giovane premio Oscar alla regia della Storia (La La Land). Stoll indosserà la tuta d'astronauta di Edwin "Buzz" E. Aldrin, compagno di Ryan Gosling (Neil Armstrong) nell'Apollo 11, mentre Chandler sarà Deke Slayton, ovvero il responsabile dell'assemblaggio dell'equipaggio di Apollo 11. La pellicola Universal porterà in sala il biopic di James Hansen “First Man: A Life Of Neil A. Armstrong", andando ad esplorare i sacrifici di Neil e degli altri astronauti per completare una delle missioni più pericolose della storia. In cabina di sceneggiatura il premio Oscar Josh Singer (Spotlight), con un'uscita in sala datata 12 ottobre 2018.

- Spider-Man animato: Mahershala Ali e Brian Tyree Henry si sono aggiunti al cast di doppiatori dell'annunciato primo lungometraggio animato dedicato a Spider-Man. Il premio Oscar Ali (Moonlight) presterà la propria voce allo zio del giovane protagonista Miles Morales, Aaron Davis, mentre Henry sarà quella di suo padre, Jefferson Davis. I due raggiungono Shameik Moore, protagonista di The Get Down e Dope che doppierà proprio il primo Uomo Ragno di colore, e Liev Schreiber, negli abiti di un misterioso villain. Phil Lord e Chris Miller in cabina di sceneggiatura, con Bob Persichetti (Il Piccolo Principe) alla regia e un'uscita in sala datata 21 dicembre 2018.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail