Carrie: primo poster per il remake con Chloe Moretz

Mah. Continuiamo ad avere dubbi sul remake di Carrie – Lo sguardo di Satana, capolavoro di Brian De Palma tratto dal romanzo di Stephen King. Fatto sta che è il momento per il primissimo poster internazionale del film diretto da Kimberly Peirce, che vede la protagonista Chloe Moretz insanguinata… Si fa quindi leva su chi

Mah. Continuiamo ad avere dubbi sul remake di Carrie – Lo sguardo di Satana, capolavoro di Brian De Palma tratto dal romanzo di Stephen King. Fatto sta che è il momento per il primissimo poster internazionale del film diretto da Kimberly Peirce, che vede la protagonista Chloe Moretz insanguinata… Si fa quindi leva su chi conosce l’originale, insomma, ma allo stesso tempo sui neofiti, incuriositi dalla giovane attrice ricoperta di sangue.

Al centro della trama, per i pochi che non la conoscessero, c’è la storia di Carrie White, una liceale che vive in una piccola città del Maine con una madre ossessionata dalla religione. Goffa, solitaria, vittima dei tiri mancini dei suoi coetanei, Carrie scopre gradualmente di avere poteri telecinetici, poteri che si erano già manifestati all’età di tre anni, dopo il primo choc della sua vita. Un giorno, l’innocente e beffeggiata Carrie userà il suo potere e sarà ovunque orrore, distruzione e morte.

Di Carrie abbiamo già visto le prime foto ufficiali, e sale in molti la curiosità di sapere come sarà stato affrontato questo “scomodo” rifacimento. Il problema, in realtà, non è solo il fatto che l’ennesimo classico del cinema di genere sta subendo un discutibile riaggiornamento all’era Mtv: è che il film in questione ha anche un sequel che è a suo modo già un remake. Boh. La regista Kimberly Peirce è stata tra le figure chiave del nuovo cinema indie contemporaneo: il suo esordio fu Boys Don’t Cry, dramma queer che regalò il primo Oscar a Hilary Swank. L’autrice non torna dietro la macchina da presa dal 2008, anno di Stop-Loss.

Carrie uscirà nei cinema americani il 15 marzo 2013.

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →