Wolf Warrior 2, 850 milioni di dollari incassati in Cina - solo Star Wars VII ha fatto meglio in un unico Paese

Incassi da guiness per Wolf Warrior 2.

wolf-warriors-2-becomes-chinas-biggest-film.jpg

L'estate 2017, assai povera al botteghino a stelle e strisce, passerà alla Storia per l'incasso record di Wolf Warrior 2 nel proprio Paese d'origine. Uscito in Cina il 28 luglio scorso, il film ha incassato fino ad oggi la bellezza di 850 milioni di dollari, tutti raccolti in patria, diventando ovviamente il più alto incasso di sempre del box office cinese.

Stracciati i 526,848,189 dollari incassati nel 2016 da The Mermaid, per quello che si può definire un risultato epocale anche a livello internazionale. Solo Star Wars VII, infatti, è riuscito a fare di meglio in un unico territorio, tra il 2015 e il 2016, con 936,662,225 dollari incassati negli Stati Uniti d'America. Wolf Warrior 2 ha di fatto battuto persino Avatar, che in America incassò 760.5 milioni di dollari, e Titanic, fermatosi a quota 658.7. Sconfitti anche Jurassic World, con 652.3 dollari, e The Avengers, con 623.4 milioni di dollari.

Ancor più clamoroso il dato relativo al budget, perché Wolf Warrior 2 è costato la miseria di 30 milioni. Uscito nel 2015, il primo capitolo aveva raccolto in totale 81 milioni. Uscito da 7 settimane, il sequel è ancora sul podio dei principali incassi cinesi, con il muro dei 900 milioni casalinghi che potrebbe incredibilmente cadere.

  • shares
  • Mail