Terminator 6, Arnold Schwarzenegger conferma: 'ignorerà completamente Genisys'

Terminator 6 sarà un sequel diretto di Terminator 2.

terminator.jpg

Dopo i rumor dei giorni passati, la conferma. Terminator 6, che rivedrà James Cameron tornare in cabina di scrittura e di produzione, sarà di fatto un sequel diretto di Terminator 2. Non a caso oltre ad Arnold Schwarzenegger tornerà anche Linda Hamilton, storica Sarah Connor dei primi due capitoli.

Una nuova trilogia, quella che andrà ad iniziare il regista Tim Miller, che cancellerà con un colpo solo Terminator: Genisys di Alan Taylor, nel 2015 poco apprezzato dalla critica e in grado di incassare 'solo' 440,603,537 dollari dopo essere costato 155 milioni.

"Cameron non era coinvolto e non riconosce gli altri film".

Poche parole ma buone, quelle rilasciate da Arnold, con un T6 che potremmo quasi definire T3. Il vero Terminator 3, uscito nel 2003, incassò 433,371,112 dollari dopo esserne costati 200, mentre nel 2009 uscì Terminator Salvation di McG, costato altri 200 milioni e fermatosi a quota 371,353,001 dollari.

  • shares
  • Mail