Ralph Spaccatutto: nuove locandine più sequel

Oltre 50 milioni di dollari incassati all'esordio sul suolo americano. E un futuro già scritto. Domani pomeriggio da noi recensito in anteprima, e a breve presentato al Festival Internazionale del Film di Roma, Ralph Spaccatutto avrà un sequel.

A confermare il rumor (anzi dovremmo dire a diffonderlo), il suo stesso regista, Rich Moore. Il passaggio dalla sala giochi, protagonista del primo capitolo, ai giochi 'on-line' sarebbe praticamente immediato e scontato. Un'idea di fondo, da quel che si è capito, già esisterebbe.

Il mondo dell'Arcade verrebbe quindi abbandonato, o almeno affiancato dalla 'nuova' generazione di videogiochi. Nei cinema nostrani per Natale, e oggi impreziosito da 3 inedite locandine italiane, Ralph Spaccatutto vede in cabina di doppiaggio John C. Reilly, Jack McBrayer e Jane Lynch. Costato 160 milioni di dollari, Wreck-It Ralph (questo il titolo originale), punta con forza al muro dei 400/500 worldwide.

La trama? Questa: Ralph è stanco di essere messo in ombra da Fix-It Felix, il “bravo ragazzo” campione nel loro gioco dove ogni volta finisce per salvare la situazione. Ma dopo decenni trascorsi guardando Felix ricevere tutta la gloria, Ralph decide che è arrivato il momento di smettere di interpretare il ruolo del cattivo. Così, prende in mano la situazione e inizia un viaggio attraverso i giochi arcade, passando per ogni generazione di videogame per dimostrare di avere tutte le carte in regola per essere un eroe. Durante la sua ricerca, incontra il duro Sergente Calhoun, dallo sparatutto in prima persona Hero’s Duty. Ma è il mondo dell’esuberante Vanellope von Schweetz, dalla corsa di macchine caramellate Sugar Rush, che si troverà a essere in pericolo quando Ralph libererà accidentalmente un nemico mortale che minaccia l’intero arcade. Riuscirà Ralph a realizzare il suo sogno e a salvare la situazione prima che sia troppo tardi?


Fonte: Slash

Ralph Spaccatutto: nuove locandine più sequel
Ralph Spaccatutto: nuove locandine più sequel
Ralph Spaccatutto: nuove locandine più sequel

  • shares
  • Mail