Ritorno al futuro 4: Robert Zemeckis mette il punto definitivo sul sequel

Robert Zemeckis torna a parlare di un potenziale "Ritorno al futuro 4" ed è irremovibile.

Il regista Robert Zemeckis qualche tempo fa aveva dichiarato piuttosto schiettamente che un sequel o un reboot di Ritorno al futuro si sarebbero realizzzati solo passando sul suo cadavere, e a quanto pare non ha cambiato idea da quella dichiarazione. Anche con il suo ultimo film Welcome to Marwen che si è rivelato un enorme flop, il regista non ha alcun desiderio di rimettere mano al suo classico anni '80, e visto quello che ha realizzato Ridley Scott con Alien non possiamo che essere contenti della scelta di Zemeckis.

Bisogna anche dire che nonostante la fermezza di Zemeckis, un recente sondaggio ha mostrato che i fan sono desiderosi di vedere un Ritorno al futuro 4, ma Zemeckis non ha alcuna intenzione di proseguire la sua trilogia e di riportare Doc Brown e Marty McFly sul grande schermo nonostante il desiderio dei fan.

Robert Zemeckis in una recente intervista ribadisce il suo fermo "no" ad un quarto film e legge in un altro modo quello che i fan hanno risposto con il sondaggio diventato virale.

Penso a quello che ci sta dicendo il sondaggio...hanno fatto una domanda specifica, quindi immagino pensassero che fosse importante spendere soldi per sondare il mondo, e fare questa domanda, ma non credi che potremmo tutti aver appena dato loro la stessa risposta? Conferma ciò che tutti sappiamo, ma quello che penso che i fan stanno dicendo è che questo film ci piace davvero e se fosse possibile ne vorremmo di più, ma capiscono che non può essere fatto.

 

Anche se l'idea è abbastanza intrigante, come dice il regista è solo un sondaggio. Uno dei principali fattori che impedisce a "Ritorno al futuro" di avere un sequel è Michael J. Fox. Sebbene compaia occasionalmente, l'attore si è ritirato per lo più a causa delle complicazioni del morbo di Parkinson. Nel 2008 il co-creatore Bob Gale ha ammesso che non sarebbe mai a suo agio nel realizzare una quarta puntata che escluda o lasci ai margini Fox.

Come tutti voi sapete, Michael J. Fox non è in buona forma con il suo Parkinson. L'idea di fare un altro film di Ritorno al Futuro senza Michael J. Fox, sapete, è come dire "Ti preparo una bistecca per cena, ma senza il manzo". Non si può fare.

 

Alcuni fan hanno sostenuto l'idea di un remake o un reboot meno drastico, che potrebbe concentrarsi sulla famiglia McFly dopo l'anno 2015, in cui è ambientato Ritorno al futuro 2, ma questa idea è considerata impraticabile dalla maggioranza del fandom. Quindi per il momento non se ne fa nulla, e per alcuni non fare nulla e molto meglio che rischiare di far danni.

 

 

 

Fonte: Complex / Yahoo

 

 

 

 

  • shares
  • Mail