Guadiani della Galassia 3, Taika Waititi dice no: 'quelli sono i film di James Gunn'

I Guardiani della Galassia 3 sempre più in alto mare.

Regista di Thor: Ragnarok, Taika Waititi ha confessato che vorrebbe tornare a girare un film con i Marvel Studios, ma non Guadiani della Galassia 3.

Pellicola in alto mare, da quando la Disney ha clamorosamente licenziato James Gunn a causa di vecchi tweet a dir poco irriverenti, con Waititi che ne ha dichiaratamente preso le distanze.

"No, no, non voglio dirigerlo. Quelli sono i film di James. Lavorare a qualcosa che ha l’impronta così forte di un altro regista è un po’ come andare a casa di qualcun altro e dire “Sentite, sono il vostro nuovo papà ed è così che faremo i sandwich col burro d’arachidi da adesso in poi”. Sarebbe alquanto imbarazzante. Non saprei proprio come dar seguito a quei due film perché quelli erano i suoi bambini".

Guardians of the Galaxy 3 rimane quindi in altissimo mare, tanto dall'essere uscito dal listone di film Marvel in arrivo. Eppure lo script era pronto e le riprese imminenti, ma la Disney non è voluta tornare sui propri passi, confermando la cacciata di James Gunn. Il regista è così passato alla concorrenza DC, con cui girerà Suicide Squad 2.

Fonte: Slash

  • shares
  • Mail