Sara e Marti - Il Film: trailer del lungometraggio ispirato alla serie tv di Disney Channel

Sara e Marti - Il Film: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sulla commedia per ragazzi di Emanuele Pisano nei cinema italiani dal 14 marzo 2019.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Il 14 marzo debutta nelle sale italiane Sara e Marti - Il Film, lungometraggio cinematografico ispirato alla serie tv per ragazzi Sara e Marti - #LaNostraStoria. La serie, ambientata a Bevagna, in Umbria, ha recentemente concluso su Disney Channel la sua seconda stagione.

 

La trama ufficiale:

Sara e Marti (Aurora Moroni e Chiara Del Francia) sono due sorelle. Cresciute a Londra, si sono trasferite insieme al padre a Bevagna, un piccolo borgo medievale nel cuore dell’Umbria, dove hanno iniziato una nuova vita. L’estate sta per finire e mentre Marti è impegnata nella preparazione di due feste dove dovrà suonare e cantare, Sara, che non ha nulla da fare, accoglie con entusiasmo l’idea di accompagnare i Catalano in partenza per la Sicilia. I due fratelli parteciperanno a un campo di orientereering, una disciplina sportiva che insegna a orientarsi nella natura servendosi solo di bussola e mappe. La località dove sono diretti è Modica, che per un caso della sorte, è il luogo dove la mamma delle due sorelle ha passato l’infanzia e dove sua sorella, la zia Flavia, possiede una casa. Sara, eccitata all’idea di visitare per la prima volta quel luogo mitico, riesce a ottenere il permesso di partire superando i dubbi del padre.Modica si rivela un luogo pieno di ricordi e sorprese. Il campo di orienteering è frequentato solo da bambini piccoli, tra cui spicca la deliziosa Giorgia, di cui Sara e i fratelli Catalano dovranno occuparsi. Durante la prima escursione nel bosco Sara cade in un dirupo e viene salvata da un misterioso, bellissimo ragazzo, Saro. I ragazzi di Modica, guidati da Luca, un giovane ricco e arrogante che ha messo gli occhi su Sara, detestano Saro e lo tengono a distanza per via di suo padre, attualmente in carcere per un piccolo crimine. Sara capisce che si tratta solo di pregiudizi: Saro è un ragazzo dolce e altruista, che non fa male a nessuno e anzi cura amorevolmente suo nonno Nicola, malato di Alzheimer, e il fratellino Mimmo, che ha un debole per Giorgia. Verso la fine della vacanza, Marti raggiunge sua sorella nel momento più difficile per Sara, che respinge la corte di Luca e si avvicina sempre di più a Saro per aiutarlo a superare il suo isolamento. Luca, respinto e ferito nel suo orgoglio, si vendica attuando un piano malefico: abbandona di proposito Sara e Marti nel bosco per poi correre a casa di Saro, certo che il ragazzo sia andato in soccorso delle amiche, e lì distrugge il lavoro di un anno di tutta la sua famiglia. Luca però lascia una traccia e Saro vorrebbe vendicarsi a sua volta: Sara interviene per impedirglielo. Lei è certa che rispondere alle provocazioni con la violenza non porterebbe a nulla di buono e inoltre ha un’idea migliore per mettere Luca alle strette e mostrare a tutta Modica chi è il vero Saro. Ad aiutarla, la sorella Marti con la sua inseparabile chitarra e una star d’eccezione, lo youtuber Leonardo Decarli (nel ruolo di se stesso).

Il cast è completato da Antonio Nicotra (Saro) Gabriele Badaglialacqua (Luca) Luigi De Giuseppe (Luigi Catalano) Guido Laudenzi (Guido Catalano) e Federico Pellitteri (Mimmo)

"Sara e Marti - Il Film" è diretto da Emanuele Pisano, scritto da Filippo Gentili, Stefania Colletta, Angelo Pastore e Olimpia Sales da una storia di Simona Ercolani che è anche produttrice con la sua società indipendente "Stand by Me" che crea e realizza contenuti originali, tra cui popolari programmi tv come Alta infedeltà e 16 anni e incinta.

 

[Per guardare la featurette clicca sull'immagine in alto]

 

CURIOSITA' DAL SET

 


  • Le scene con le capre sono state particolarmente difficili per Antonio Nicotra. Pur essendo un amante degli animali, infatti, Antonio era inizialmente spaventato, ma giorno dopo giorno è riuscito a vincere la sua paura.

  • La scena più complessa per Aurora Moroni è stata quella della caduta nel burrone: “Anche se sapevo di essere stata messa in sicurezza dalla produzione, quando guardavo giù avevo realmente paura e quando arrivava Antonio - alias Saro - a salvarmi mi sentivo davvero sollevata!”

  • Guido Laudenzi ha una grande fobia: ha paura dei ragni. Girare nel bosco, in mezzo alla natura, dove è pieno di insetti, è stato davvero complicato. Ma non è stato solo il bosco a creargli questo problema: in una delle pause tra un ciak e l’altro - mentre si girava la scena del maggiolone che si ferma per un guasto al motore - i ragazzi hanno visto un ragno in macchina e Guido, impietrito, non voleva più entrare nel veicolo. Spronato dai suoi amici, che gli hanno dato forza, si è fatto coraggio e la scena è diventata una delle sue preferite.

  • Il cavallo del carretto che i ragazzi incontrano per strada si chiama realmente Leon, e Aurora era felicissima di girare quella scena perché lei ha da sempre una passione per i cavalli.

  • Aurora Moroni che interpreta "Sara" ricorda la sua scena preferita.


La mia scena preferita è stata quella dell’arringa in piazza. Avere tutte quelle persone intorno a me che ascoltavano le mie parole, la carica che dovevo metterci, ma soprattutto i valori di cui parlavo, quelli di un ragazzo semplice che si impegna e dà il massimo per il bene della sua famiglia, battermi contro i pregiudizi che le persone hanno, parlare di queste cose, l’enfasi che ci mettevo mi hanno fatto sentire una vera e propria eroina!

 


  • Chiara Del Francia che interpreta "Marti" rivela di essere stata felicissima di cantare una canzone con Leonardo Decarli.


Della canzone mi è piaciuto tutto. Il testo, la musica e anche il modo in cui abbiamo girato la scena, è stato super divertente! Eravamo lì in piazza, io ero emozionatissima perché Leonardo mi piace davvero tanto e poi, quando abbiamo iniziato a suonare e cantare, tutti - troupe e passanti - hanno cominciato a ballare e dopo solo la prima prova già sapevano le parole della canzone a memoria, quindi hanno iniziato a cantare insieme a noi!

 

 

[Per guardare il video musicale clicca sull'immagine in alto]

 

 

 

 

 

 

  • shares
  • Mail