Star Wars 9: un romanzo potrebbe fornire indizi sulla Morte Nera nel trailer

Un romanzo di Star Wars potrebbe aver già svelato il destino della Morte Nera vista nel trailer di "L'ascesa di Skywalker".

Il trailer di Star Wars: L'ascesa di Skywalker ha suggerito il ritorno dell'iconica Morte Nera e da allora si è aperta una discussione su quale Morte Nera sia quella vista nel filmato. J.J. Abrams e Lucasfilm continuano l'ottimo lavoro di tenere sotto il più stretto riserbo tutto quello che riguarda la trama di "L'ascesa di Skywalker", quindi fino all'uscita del film non ci saranno altro che ipotesi e teorie su cui discutere. Ora un vecchio romanzo di Star Wars del 2017 potrebbe fornire alcuni indizi su quale Morte Nera appare nel trailer di "L'ascesa di Skywalker".

Il libro di Star Wars Aftermath: Life Debt è stato scritto da Chuck Wendig e pubblicato nel 2017. Nel libro c'è un capitolo sugli Alderaaniani che erano "fuori portata quando il pianeta venne distrutto", durante gli eventi di Una nuova speranza. Dopo la caduta dell'Impero, ciò che rimaneva degli Alderaaniani si radunò e "si stabilirono nel sistema su una flottiglia di navi". Il capitolo in questione termina con "Leia che dona loro i resti della prima Morte Nera per costruire una stazione spaziale permanente nel sistema", quindi riguardo al trailer la potenziale presenza di resti della prima Morte Nera dovrebbe essere esclusa.

Per quanto riguarda invece la seconda Morte Nera, che una gran parte dei fan di Star Wars pensano sia quella mostrata nel trailer di "L'ascesa di Skywlker", tra le ipotesi più ricorrenti c'è quella che il pianeta mostrato nel trailer sia Yavin IV, ma a questo punto potrebbe invece trattarsi di Endor, soprattutto considerando quanto la Morte Nera fosse vicina al pianeta quando è stata distrutta. La seconda Morte Nera è anche il luogo in cui l'Imperatore Palpatine fu ucciso, il che si ricollega all'annunciato e confermato ritorno dell'iconico villain.

Con l'imperatore Palpatine che ritorna in "L'ascesa di Skywalker", la presenza della seconda Morte Nera sembra avere più senso. I rottami potrebbero essere dove Palpatine probabilmente risorgerà nel film in uscita, anche se non ci sono indizi concreti su come ciò avverrà.

Ricordiamo che dovrebbe arrivare un nuovo trailer il prossimo mese che potrebbe regalare qualche indizio in più. "Star Wars: L'ascesa di Skywalker" arriva nei cinema italiani il 18 dicembre.

 

 

Fonte: Reddit

 

 

  • shares
  • Mail