JoJo Rabbit vince il Toronto Film Festival 2019: parte la corsa agli Oscar di Taika Waititi

Il premio del pubblico di Toronto 2019, da anni in grado di lanciare film su film agli Oscar, assegnato a JoJo Rabbit di Taika Waititi.

A un anno dal trionfo a sorpresa di Green Book, pochi mesi dopo eletto miglior film dell'anno agli Oscar, JoJo Rabbit di Taika Waititi ha vinto l'ambito People's Choice Award del Toronto International Film Festival, da sempre cartina di tornasole in casa Academy.

Tra i vincitori degli anni precedenti si ricordano “La La Land”, “Room”, “Tre manifesti a Ebbing, Missouri”, “The Imitation Game”, "12 Anni Schiavo", "Il Lato Positivo", "Il Discorso del Re". L'ultimo film in trionfo a Toronto snobbato agli Oscar è stato "E ora dove andiamo?", nel 2011.

Commedia nera tratta dal libro Il cielo in Gabbia di Christine Leunen (in uscita in Italia con SEM il 5 dicembre), Jojo Rabbit è ambientato nella Germania nazista. Protagonista il giovane Jojo Betzler (detto "Rabbit"), giovanissimo che cambia completamente il modo di vedere il mondo quando scopre che sua madre Rosie nasconde una ragazza ebrea in soffitta. Al suo fianco il suo amico immaginario, versione caricaturale di Adolf Hitler, interpretata dallo stesso regista.

Dietro JoJo Rabbit si sono classificati Marriage Story di Noah Baumbach, inspiegabilmente uscito a mani vuote da Venezia, e Parasite di Bong Joon-ho, già in trionfo a Cannes. Scarlett Johansson volto femminile sia per Waititi che per Baumbach.

Il People's Choice Award nella sezione Midnight Madness, che guarda ai film di genere, è andato a "The Platform" di Galder Gaztelu-Urrutia, thriller ambientato in un futuro distopico, mentre il premio per il miglior documentario è stato assegnato a "The Cave" di Feras Fayyad.

Fonte: Variety

  • shares
  • Mail