Birds of Prey: la regista Cathy Yan spiega il mancato ritorno del Joker di Jared Leto

Il 6 febbraio torna nei cinema italiani la Harley Quinn di Margot Robbie nello spin-off Birds of Prey, che è ormai noto non includerà il Joker di Jared Leto, anche se durante le riprese sono trapelate foto dal set di una scena in cui Harley veniva buttata fuori di casa dal Joker, interpretato però non da Leto, ma da una controfigura.

In attesa di goderci in sala questo spin-off DC tutto al femminile, la regista Cathy Yan in una recente intervista con il sito Heroic Hollywood ha spiegato che il Joker è stato cassato poiché poteva diventare fonte di distrazione in un film focalizzato su Harley Quinn.

Beh, per noi, penso che il film inizi con la rottura e poi riguardi Harley e volevamo solo lavorare con quello e qualunque cosa avessimo bisogno che fosse...solo per dimostrare che esisteva e che c'era una rottura, ma l'attenzione del film non è sicuramente sul Joker.

Yan quando parla di "rottura" pare riferirsi proprio alla scena trapelata dalle foto dal set che in qualche modo crea una continuità con il precedente film Suicide Squad in modo che in futuro il Joker di Jared Leto possa tornare, magari nell'annunciato spin-off "Joker & Harley". Al momento tra l'acclamato nuovo Joker di Joaquin Phoenix e il film Morbius il futuro del Joker di Leto non appare affatto roseo, ma come si suol dire mai dire mai. Nel frattempo Margot Robbie è passata sul set di The Suicide Squad di James Gunn per riunirsi alla Task Force X che vedrà il ritorno di Captain Boomerang e un parterre di nuovi freak guidati dalla Amanda Waller di Viola Davis.

In "Birds of Prey", Harley Harley Quinn fa squadra con un team di eroine (Mary Elizabeth Winstead come Cacciatrice, Jurnee Smollett-Bell come Black Canary, Ella Jay Basco come Cass Cain e Rosie Perez come Renee Montoya) per affrontare il Black Mask di Ewan McGregor, l'antagonista principale del film e il suo bracco destro Victor Zsasz (Chris Messina).

 

  • shares
  • Mail