• Film

Separation: William Brent Bell sta ultimando il suo prossimo horror sovrannaturale

In arrivo un nuovo horror sovrannaturale per il regista di “The Boy 2”.

Il prossimo 19 marzo il regista William Brent Bell debutterà nei cinema italiani con il sequel The Boy – La maledizione di Brahms, ma il regista nel frattempo non si è concesso pause e sta attualmente curando la post-produzione di Separation, un nuovo horror sovrannaturale che promette di affrontare la tematica del divorzio e le sue conseguenze come nessun film ha mai fatto prima.

Separation vede protagonisti Rupert Friend (“Homeland”), recentemente reclutato per il thriller con squali Tiburon, Madeline Brewer (“The Handmaid’s Tale”) vista di recente in Le ragazze di Wall Street al fianco di Jennifer lopez e Brian Cox che torna al genere horror dopo un ruolo nell’intrigante Autopsy.

La trama di Separation è piuttosto stringata e recita: “una ragazza trova conforto nel padre artista e nel fantasma della madre morta”.

Il cast del film è completato da Mamie Gummer (Castle Rock), Violet McGraw (Doctor Sleep), Troy James (Scary Stories to Tell in the Dark), Manny Perez (Il lato oscuro della rete), Chelsea Debo (Corbin Nash), Ratnesh Dubey (The Report) e Lorrie Odom (Non è romantico?).

Il sito Bloody Disgusting descrive il film come un mix di Kramer contro Kramer, Il Sesto Senso e La Madre.

Bell dirige da una sceneggiatura degli esordienti Nick Amadeus e Joshua Braun che in precedenza hanno collaborato come co-autori delle serie tv The Instant Talk Show e The Anti Gravity Room.

Separation è prodotto da Bell insieme a Yale Prods con Jordan Yale Levine, Jordan Beckerman, Russ Posternak e Jesse Korman, nonché la RainMaker di Clay Pecorin e Russell Geyser. I produttori esecutivi sono Seth Posternak e Dennis Rice. Jon Keeyes è coproduttore.