Wonder Woman 1984: nuova statua ufficiale mostra l’armatura dorata nel dettaglio

Una nuova statua ufficiale mostra nel dettaglio la nuova armatura dorata di Gal Gadot in Wonder Woman 1984.

 

La pagina Facebook ufficiale di Queen Studios Collectibles, azienda specializzata in statue e busti di qualità impressionante, ha rilasciato un paio di immagini in anteprima di una nuova strepitosa statua ispirata al film Wonder Woman 1984 in arrivo nei cinema a giugno di quest’anno.

La nuova statua offre un ulteriore sguardo all’armatura dorata “Golden Eagle” di Diana Prince che vedremo nel film e che è ispirata ai fumetti, in particolare alla miniserie Elseworlds del 1996 di Alex Ross intitolata “Kingdom Come”.

Dopo il debutto in Batman v Superman contro l’alieno Doomsday, seguito dal primo film in solitaria ambientato durante la Prima Guerra Mondiale con avversario nientemeno che Ares il dio della guerra e il ritorno in Justice League, stavolta contro Steppenwolf e il suo esercito di Parademoni, il secondo film in solitaria della principessa di Themyscira sarà ambientato in piena Guerra Fredda con due diversi antagonisti: la Barbara Ann Minerva / Cheetah di Kristen Wiig e il Maxwell Lord di Pedro Pascal.

Wonder Woman 1984 vedrà il ritorno dello Steve Trevor di Chris Pine, immolatosi alla fine dell’originale Wonder Woman, di Robin Wright e Connie Nielsen di nuovo nei panni delle amazzoni Antiope e Hippolyta. Il cast è completato dalle new entry Natasha Rothwell, Ravi Patel e Gabriella Wilde.

Alla regia di Wonder Woman 1984 c’è ancora Patty Jenkins che ha scritto la sceneggiatura insieme a David Callaham (I Mercenari), lavorando da un trattamento della storia che ha elaborato con l’autore di fumetti Geoff Johns. Charles Roven, Deborah Snyder, Zack Snyder, Patty Jenkins, Gal Gadot e Stephen Jones sono i produttori del film.

 

 

Fonte: Screenrant

 

I Video di Cineblog